Gran Sasso, Corno Piccolo Punta dei Due – Via Gervasutti allo Sperone Sud

Gran Sasso, Corno Piccolo Punta dei Due – Via Gervasutti allo Sperone Sud

Dettagli
Sviluppo arrampicata (m)
120
Esposizione
Nord
Grado massimo
5c
Difficoltà obbligatoria
5a

Località di partenza Punti d'appoggio
Rif Franchetti

Note
La via si svolge appena a sinistra del monolitico spigolo del torrione.
Salita classica, elegante, con un passaggio rimasto a lungo uno dei più difficili del Gran Sasso.
Sviluppo m. 120. Difficoltà TD-, con passaggi fino al VI- (ore 1.30-2.30).
Avvicinamento
.
Descrizione

Dalla Sella dei Due Corni si raggiunge l’attacco che si trova nel Vallone dei Ginepri, appena a sinistra della verticale dello spigolo. Diedri e paretine formati da blocchi portano su di un terrazzino due metri a destra di uno spigolo; sopra la parete si fa verticale (50 m. IV-). Si aggira a sinistra lo spigolo, si sale dritti 8 m; giunti sul filo dello spigolo (arriva direttamente del terrazzino una variante) si sale per scaglie ad una cornice (25 m. da IV a V-). Si sale 5 m. verso destra a un terrazzino, poi su uno sperone (ch); si traversa 3 m. a sinistra, poi dritti, e obliquamente a destra in esposizione fino ad una sosta su un terrazzino (tratto VI-). Si superano salti rocciosi e si arriva in vetta.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Carta CAI Gruppo Gran Sasso
Bibliografia:
Guida del Gran Sasso CAI/TCI dei Monti d'Italia di L. Grazzini e P. Abbate).
annibale
24/09/2009
12 anni fa
19 anni fa
Link copiato