Corchia (Monte) Corchia TRADire

Corchia (Monte) Corchia TRADire

Dettagli
Altitudine (m)
600
Dislivello avvicinamento (m)
100
Sviluppo arrampicata (m)
50
Esposizione
Sud-Ovest
Grado massimo
6b
Difficoltà obbligatoria
6a

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Avevamo notato, impossibile non farlo, questa linea, naturale ed evidente, in occasione della nostra ripetizione di "Corchiamare".
Restava da verificare se, l'evidente fessura, continuasse o meno a solcare la parete oltre quello che si poteva scorgere dal basso.
Ci ha concesso quindi due lunghezze percorribili interamente in stile pulito "clean" e con protezioni rimovibili "trad".
Occorre una serie intera di friends fino al 4 (il 5 si mette ma forzato) BD con alcuni doppi, non abbiamo usato i C3.
Avremmo potuto proseguire fino in cima forzando muri e placche a colpi di trapano, ma la variazione di stile e la qualità scadente della roccia ci hanno dissuaso a farlo.
Avvicinamento
Giunti a Levigliani, dalla piazza, salire verso l'accesso turistico all'Antro del Corchia svoltando subito a sinistra. Si percorre la strada che porta fuori dal paese fino ad uno sterrato sulla destra con cassetta postale verde. Percorrere la strada privata fino alla prima possibilità utile di parcheggio. Scendere nel castagneto per flebile sentiero fino al torrente risalirlo e tenendo la destra seguire gli ometti.
Descrizione

L1. Ampio diedro con nettissima fessura al centro, pulita e ben proteggibile, poi si apre fino a diventare ad “incastro umano”, da qui passo delicato per uscire dalla rastrematura e riguadagnare la generosa lama finale, sosta su albero con cordone, 20 metri, 6b, friends BD fino al 4, lasciato solo un cordino incastrato;

L2. Si notano due fessure, prendere quella più a destra con delicata arrampicata in placca fino ad impossessarsi del bordo basso della fessura, di qui si prosegue per l’evidente spaccatura su roccia solida fino ad un terrazzino, con erba e terra smossa, dove si sosta. Sosta di calata con due spit e cordone, 25 metri, 6a, friends BD fino al 5, lasciato solo un chiodo.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
pardes_18
25/04/2014
7 anni fa
Link copiato