Ciarforon Parete Nord bastionata sx e Spigolo Est del Muro della Calotta

Ciarforon Parete Nord bastionata sx e Spigolo Est del Muro della Calotta

Dettagli
Dislivello (m)
905
Quota partenza (m)
2735
Quota vetta/quota (m)
3640
Esposizione
Nord
Grado
TD-

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Vittorio Emanuele II 2735 m 01659592

Avvicinamento
da Pont per il RIf. Vittorio Emanuele II, poi dal rifugio si raggiunge la base della parete in 1 ora.
Descrizione

Si attacca il pendio a sx della via Chiara sino sotto alla bastionata di roccia dove questa termina, misto M3. Quindi con lungo traverso (delicato) ci si porta da dx a sx sopra al salto della bastionata di qui in piolet per la parete glaciale sino alla cupola sommitale.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Prima pubblicazione della via: Giornale del 4° Reggimento Alpini 4 Novembre 1941.
Prendendo in mano il CAI-TCI di Andreis-Chabod-Santi: via 34db aperta nel 1941 recita: "per la parete nord, bastionata di sinistra e spigolo orientale del muro della calotta" dal testo sulla guida:<<[...] ci aspettano ora 20 m di parete di ghiaccio che subito attacchiamo. Il lavoro è faticoso, monotono, estenuante. Uno che sale piantando chiodi, tre di sotto che tirano le corde.Se uno solo di quei chiodi salta... è meglio non pensarci. Incomincia Barberis, poi Gaspard, poi Meynet. [...] L'ultimo deve togliere tutti i 36 chiodi saldamente piantati nella parete>> consiglio di andarsela a leggere (p.159) roba da altri tempi !
Bibliografia:
CAI-TCI GUIDA DEI MONTI D'ITALIA GRAN PARADISO - SANTI, CHABOD
farshy1971
21.06.1997
23 anni fa

Condizioni

Link copiato