Ciardonet (Colle) da Pinerolo, giro delle valli Lemina e Noce

Ciardonet (Colle) da Pinerolo, giro delle valli Lemina e Noce

Dettagli
Dislivello (m)
1050
Quota partenza (m)
390
Quota vetta/quota (m)
1081
Lunghezza(km)
26
Esposizione
Varie
Difficoltà salita
MC+
Difficoltà discesa
MC+
Difficoltà single trail
S1

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Melano Casa Canada

Note
Facile anello che permette di raggiungere in mtb il bellissimo Rifugio Casa Canada sotto le pareti di arrampicata della Rocca Sbarua e di esplorare le due brevi e boscose valli Lemina e Noce.
Periodo consigliato: primavera e autunno
Descrizione

Da Pinerolo si sale alla Chiesa di San Maurizio ed all’abitato di Costagrande che può anche essere raggiunto da San Pietro Val Lemina cui si arriva da Pinerolo percorrendo la strada di fondovalle.
Da Costagrande si continua a salire tralasciando sulla destra le deviazioni che scendono verso Roletto e Cantalupa e quella sulla sx che porta alle case Gaido. Si lascia a sinistra il ramo che scende in fondovalle Lemina ed in breve si raggiungono le Case Cianalino (674 m) dove la strada diventa a fondo naturale. Tralasciando altre due deviazioni in salita verso dx che portano verso il colle Infernetto si continua con percorso in sali scendi per un buon tratto raggiungendo il fondovalle Lemina non molto distante dall’abitato di Talucco (765 m) che si raggiunge in salita nuovamente su asfalto (ovviamente qui si può arrivare molto più velocemente percorrendo interamente la strada di fondovalle).
Da Talucco si continua a salire su asfalto e pendenze impegnative (tratti oltre il 20%) in direzione del colle del Crò. Senza raggiungerlo,poco prima di Talucco Alto,occorre prendere a destra (indicazioni per Casa Canada) la strada che porta, prima in salita e quindi in discesa, a Dairino (1072 m).
Un bel single track che inizia tra le case porta in breve al colle Ciardonet (1081 m) dove una sterrata in discesa e poi di nuovo in salita raggiunge il rifugio Casa Canada (1061 m).
Proprio sotto il rifugio inizia il sentiero (palina) che scende in val Noce. Con bel percorso nel bosco, che regala anche qualche passaggio tecnico su roccia, si arriva nei pressi di Rocca Lavoira.
Il percorso piega a dx e raggiunge il fondo di una valletta dove il sentiero si allarga a stradello. Si passa davanti alla Fontana Calda e si raggiunge una strada nei pressi di Case Scrivanda (598 m). Poco oltre (572 m) si abbandona la principale per imboccare sulla dx una sterrata (ponte), inizialmente dal fondo sconnesso, che sale alle Case Baronera (668 m).
Poco oltre la strada lascia il posto ad un single track (bivio, ignorare sentiero in salita che porta al colle Infernetto)che verso sx si mantiene prevalentemente pianeggiante. Ad un successivo trivio occorre ignorare le deviazioni a sx in discesa e a dx in salita per continuare diritto raggiungendo in breve su sterrata la borgata di Rocca Vautero.
La strada diventa nuovamente asfaltata, al successivo incrocio occorre prendere a dx e prima con percorso pianeggiante quindi con breve risalita si arriva a Costagrande da dove si ritorna al punto di partenza.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali 1:25000 n.6 Pinerolese, Val Sangone
giorgiobi
21.07.2018
2 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
8 anni fa

Tracce (1)

Condizioni

Link copiato