Chas de l’Aiguille Chas-Rivari

Chas de l’Aiguille Chas-Rivari

Dettagli
Altitudine (m)
1250
Dislivello avvicinamento (m)
250
Sviluppo arrampicata (m)
190
Esposizione
Ovest
Grado massimo
6b
Difficoltà obbligatoria
6a+

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Scendendo da Briançon superare i 2 bivi per l'Argentière, poco prima di Gero, individuare a sinistra una stradina (fermata bus con mural rappresentante la lumaca di Sponge-Bob e palina verde "pisciculture") prenderla, porta contro la pisciculture, aggirarla per la strada a sinistra che le passa dietro e dopo 100 m arriva a un bivio dove si può parcheggiare con discrezione (cartello zona di protezione delle sorgenti).

Prendere lo sterrato a destra sino a un nuovo cartello di protezione dell'acquedotto e una panchina; salire a sin. nel prato trovando in breve gli ometti che portano a raggiungere un grosso sentiero a mezza costa, seguire quest'ultimo verso sinistra in salita, sino a un caos di massi bianchi dove si stacca a destra un sentierino con ometti che porta alla parete. 30 - 40 min.
Descrizione

Il sentiero sotto la parete passa diverse file di fix; la nostra è la terzultima e parte da una corta deviazione del sentiero che porta a una mini piazzola.
L1: 6a (manca la sosta al termine segnata sulla guida, si prosegue tranquillamente alla S2 del libro, che si trova dopo la zona detritica).
L2: 6b (6a+ su Cambon), breve sezione dura a vista poi continuità
L3: 6a (5c su Cambon). Traversata a destra cui segue un muro tecnico, un passo aleatorio singolo fa arrivare a una zona rotta che porta a una sosta di calata.
L4: 5c (5a su Cambon) Diedro camino con passo ravanoso.
L5: 6b Viaggio splendido su roccia perfetta
L6: trasferimento su corde fisse (vecchie) senza difficoltà
L7: 6a+ (6a su Cambon) Muro splendido con sezione difficile in placca e traverso duro alla fine
L8: 6a Muro a buchi atletico
L9: 5a “tiro insignificante” per Cambon, porta in vetta all’Aiguille. Conviene non sostare su di essa, ma proseguire sulle fisse sino al sentiero.

Discesa: dalla vetta seguire corde fisse che portano a un ripido sentierino, poi cenge e canalini fino alla pietraia nei pressi della base delle vie

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Cambon: Oisans nouveau - Livre Est
michele-motta
30/07/2017
3 anni fa
Link copiato