Carro (Vallone del) Sasso del Carro (Falesia)

Carro (Vallone del) Sasso del Carro (Falesia)

Dettagli
Quota vetta/quota (m)
12
Altitudine (m)
2000
Lunghezza min (m)
12
Lunghezza max (m)
18
Esposizione
Tutte
Grado minimo
4
Grado massimo
al 7b

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
15 minuti sulla sterrata che parte dalla strada per il colle del nivolet. Arrivati di fronte al grande masso ben evidente attraversare alla meglio il torrente (facile). Con tanta acqua ad inizio stagione si può passare attraverso un ponte all'inizio del vallone verso delle baite e raggiungere il sasso (più scomodo erba alta) .
Note
Sasso di granito di grandi proporzioni offre quattro lati scalabili. E' sufficiente una corda da 40 metri e 8 rinvii, friends sino al 3BD una serie, compresi metolius per le linee trad. La roccia e' perfetta anche se un po' di solito lichene persiste ma non per molto perché la frequentazione, certa, vista la comodità e la bellezza dell'ambiente ripulirà velocemente gli appoggi.
Ad oggi 10 vie scalabili che presto diventeranno 20. Portarsi indumenti per coprirsi perché nonostante il caldo in pianura qui il "venticello" fa il suo dovere. In Agosto potrebbe darsi che la strada del nivolet sia chiusa, esiste però un servizio navetta che ferma proprio all'inizio della sterrata del vallone.
Descrizione

Lato nord
– giusto due friends 12 mt 4c (trad) facile fessura corta

Lato ovest
– Traddy zone – 12mt 6b+(trad) stessa sosta della precedente, duro boulder d’attacco e dulferina psicologica finale
– Trad uca….. – 12mt 6a (trad) fessura articolata
– Non perderti nel buio 15 mt 6a, bel camino stretto
– L’ignoto 1 – 15mt 7? manca il primo spit (già esistente ??)
– L’ignoto 2 – 15mt 7? bella linea già esistente

Lato est
– Syria 15 mt 4c tettino in partenza
– L’angolino del trad – 12 mt 5b (trad) protezioni piccole metolius o nut sosta in cima al diedro o si prosegue sulla successiva…
– Spigalivan – non e’ un errore ma l’unione dei due nomi che l’hanno liberata 18mt 6c
– L’arietta del carro – 18mt 6b+ fantastica
– quintopiù neanche – 18mt 6a+ bella bella ..
– Quarzoland – 18mt 5c camino in opposizione iniziale e poi vena di quarzo
– 4 sbarre per charlyno 12 mt 4a facile lama

Lato Sud

– Diedro del sud 15 mt 6a+ del diedro con vecchio chiodo
– Un fil sudato 15 mt 6b+ spigolo mmm

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
I massi furono scalati per la prima volta nel 1970 da Andrea Giorda e Domenico Giacoletti ottimo alpinista di Leyni scomparso recentemente a 93 anni.
Tiziano Marchetti & Massimiliano Celano luglio 2019 (due tiri esistenti di ignoti)
oomaxster
24/08/2019
1 anno fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 2304m 1.8Km

Lago Agnel

Stazione Meteo
Panoramica 2621m 3.7Km

Riva (Rifugio Savoia)

Panoramica 3593m 4.8Km

Levanna Occidentale

Panoramica 2780m 4.8Km

Refuge du Carro

Panoramica 3482m 5.1Km

Grande Aiguille Rousse

Stazione Meteo 1581m 7.2Km

Ceresole Villa

Stazione Meteo
Panoramica 3438m 7.5Km

Mont Taou Blanc

Webcam 1961m 9.6Km

Valsavaranche – Pont

Webcam
Link copiato