Camoscio (Monte) Ferrata La Miccia

Camoscio (Monte) Ferrata La Miccia

Dettagli
Quota vetta/quota (m)
890
Altitudine (m)
300
Dislivello avvicinamento (m)
200
Sviluppo arrampicata (m)
600
Esposizione
Nord-Est
Grado
TD

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Si giunge a Baveno (VB) arrivando dall'autostrada oppure dalla strada statale SS33 che corre lungo il lato piemontese del Lago Maggiore, quest'ultima molto trafficata nei giorni festivi o nel periodo primaverile estivo, specialmente intorno alle località di Stresa ed Arona. Si seguono le indicazioni per il camping La Tranquilla . Possibile parcheggiare l'auto nei comodi slarghi di Via alle Cave o Via Susena. Si percorre una stradina bitumata stretta e ripida seguendo le medesime indicazioni della ferrata Picasass. Ad un certo punto il sentiero boschivo si sdoppia e si prende quello di destra che conduce alla Ferrata La Miccia.
Note
Ferrata allestita nel 2019 ma aperta ufficialmente agli inizi di Giugno 2020. Rappresenta una interessante variante atletica della Ferrata Picasass presente in loco dal 2016. Ottimo granito rosa compatto che permette ottima aderenza. Presenti alcuni passaggi atletici e strapiombanti dove può agevolare un minimo di tecnica nell'arrampicata. Attrezzata con staffe metalliche solo in prossimità dei muri strapiombanti.
Descrizione

La via parte facile poi diventa nettamente verticale e presenta passaggi di aderenza ed opposizione decisamente tecnici. Seguono alcuni brevi tratti in traverso ma quasi sempre esposti e poi si affrontano tre muri strapiombanti ma attrezzati con generose staffe: verso l’uscita di ciascun tratto il cambio di moschettone potrebbe essere laborioso per chi non è abituato a tirare di braccia e potrebbe essere necessario avere una terza longe per il cambio o per riposare le braccia. La via si ricongiunge con la Picassas nella parte finale prima di uscire sulla croce di vetta del Monte Camoscio. Quindi volendo è possibile percorre anche il breve ma intrigante ponte tre funi che caratterizza questa ultima parte in comune con la ferrata di sinistra, nettamente più semplice della parte precedente.
Discesa: lo stesso sentiero della ferrata Picasass riporta all’auto in poco più di un’ora. In alternativa è possibile proseguire per gli altri rilievi della zona: Monte Crocino, Monte Zughero, Mottarone completando un discreto anello che può riempire l’intera giornata.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Link:
http://www.bavenoturismo.it/wp-content/uploads/2020/06/a-Cartina-via-ferrata-La-MICCIA-04-06-20.pdf
giuliof
26.09.2020
2 giorni fa
3 settimane fa
4 mesi fa

Condizioni

Link copiato