Caduti dell’Adamello (Rifugio ai) da Malga Bedole per la Vedretta del Mandrone

Caduti dell’Adamello (Rifugio ai) da Malga Bedole per la Vedretta del Mandrone

Dettagli
Dislivello (m)
1550
Quota partenza (m)
1548
Quota vetta/quota (m)
3040
Esposizione
Varie
Grado
F

Località di partenza Punti d'appoggio
Rif. Adamello Collini al Bedole-Rif.Città di Trento

Avvicinamento
Per Carisolo, raggiungibile a nord da Madonna di Campiglio, a est dall'uscita Autostrada del Brennero si esce al casello di Trento Sud e ci si dirige sulla statale verso Tione e poi Pinzolo, da sud in autostrada con uscita Brescia est seguendo le indicazioni per Madonna di Campiglio -Pinzolo. Giunti al paese di Carisolo si svolta a sinistra per prendere la lunga (17 km) strada che percorre la Val di Genova (a pagamento, e con accesso regolamentato nei mesi estivi, consigliabile assumere informazioni in precedenza). Si lascia la macchina al parcheggio di Malga Bedole 1548 m.
Note
Altra salita che sale da Malga Bedole al Rifugio ai Caduti dell'Adamello, unita al sentiero 241 del Matarot crea un logico anello attorno alle Lobbie.
Descrizione

Da Malga Bedole 1548mt. si sale la strada che porta in 15min. al Rif. Adamello Collini al Bedole 1640mt. dove si prende l’erto sentiero 212 che sale con numerose svolte portandosi subito in quota, arrivati a circa 2100mt. si traversa sui costoni rocciosi che portano al Rif.Città di Trento 2449mt. dove si continua scendendo brevemente verso il Lago di Mandrone 2403mt.
Dal lago si segue il sentiero segnalato da segni di vernice bianco rossi traversando verso la vecchia morena orografica di sx della Vedretta del Mandrone dove si traversa il tratto di rocce montonate che scendono in breve ad un visibile ponte che permette di scavalcare il rio di fusione del ghiacciaio.
Passato il ponte si sale sui primi nevai che immettono gradualmente sulla Vedretta del Mandrone poi lo si percorre salendo con attenzione portandosi più in su sul lato sx (dx orografica) arrivando ad una caratteristica alta falesia levigata dove si esce dal solco vallivo principale della Vedretta del Mandroine prendendo la traccia che sale al Rif. ai Caduti dell’Adamello.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
irui70
21.06.2020
2 mesi fa

Condizioni

Link copiato