Belmonte da Valperga, giro

Belmonte da Valperga, giro

Dettagli
Dislivello (m)
342
Quota partenza (m)
385
Quota vetta/quota (m)
727
Esposizione
Varie
Difficoltà salita
BC
Difficoltà discesa
BC+

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Periodo consigliato da Marzo a Novembre. In salita si trova un po di tutto , dal ciottolato all'asfalto allo sterrato. In discesa prevalentemente single treck veloci e tecnici. Variano ( in base dal quale si voglia scendere ) da S2 a S3.
Nell'intineraio di discesa, hanno realizzato varie opere di divertimento ( salti, curve rialzate, ponti di trasito con tronchi). prestare attenzione dopo le pioggie e nel perido autunnale causa le foglie che si depositano per terra.
Descrizione

Dopo alcuni anni, giornata di divertimento. Salito dalla via Crucis fino alla diramazione verso il monumento dei Caduti. Il percorso è segnato sia dal tempo che dal lavoro del clima.
Alcuni tratti da individuare, per poterlo pedalare. Tranne che quasi al tremine, dove e facile perdere aderenza e portarsi la bici per alcuni di metri a passeggio. Prima discesa dalla parte del ripetitore.
Single track veloce con freguenti cambi di direzione e arrivo all’incrocio della via Crucis. Risalito, e questa volta sceso dal sentiero che porta sulla strada per Santa Lucia. Ripresa salita da asfalto fino al terzultimo tornate per Belmonte. Qui si incontra, l’inizio di una mulattiera e si inizia a scendere.
Al primo incrocio (vedere segnaletica posizionata ) si gira a sx. Single track molto vario ( da saliscendi, traversi, canalini. radici e sassi ne fanno da padroni lungo il tragitto) si arriva ad incrociare il sentiero delle sabbie nere.
All’incrocio si volta a dx fino arrivare ad una abitazione. Passate subito le 2 case si gira a sx ( qui il sentiero non è ben segnalato, cmq subito dopo i bidoni della raccolta diff.).
Da qui si arriva alla srada vecchia che comunicava Valperga con Cuorgnè.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Collina con area limitata, ma offre grandi spunti di divertimento, dove in alcuni passaggi bisogna avere un pò d'occhio, visto che ci si fà prendere la mano dalla velocità.
Le linee di discesa, diramandosi, è possibile variare a proprio piacimento il tragitto.
skijjo
01/06/2020
8 mesi fa
7 anni fa
8 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato