Basto (Baisse du), Pas de Ladres, Colle di Fremamorta traversata Casterino Terme di Valdieri (2/3 gg)

Basto (Baisse du), Pas de Ladres, Colle di Fremamorta traversata Casterino Terme di Valdieri (2/3 gg)

Dettagli
Dislivello (m)
3800
Quota partenza (m)
1543
Quota vetta/quota (m)
2693
Esposizione
Tutte
Grado
EE
Sentiero tipo, n°, segnavia
GR 52 (in buona parte)

Località di partenza Punti d'appoggio
ref de Nice, ref la Madone de Fenestre, gite le Boreon,

Avvicinamento
da Borgo S dalmazzo: treno fino a tenda, poi bus per Casterino
Note
la soluzione piu' comoda e' forse quella di posteggiare l' auto alla stazione di borgo s dalmazzo, che e' facilmente raggiungibile, al ritorno, da terme di valdieri (servizio bus stagionale)
il giro puo' essere suddiviso in due giorni con pernotto al rif madonna della finestra, oppure in tre con pernotto al ref de nice e alla gite du boreon
vengono superati 5 colli, sempre ben segnalati, ma con qualche tratto un po' disagevole per la ripidezza e per la presenza di pietraie
Descrizione

da Casterino prendere il sentiero che attraversa il parco avventura, seguire le indicazioni per il lac vert e baisse de fontanalba; giunti alla baisse de fontanalba (2574), scendere dal versante opposto fino al fondo del vallone, dove, a quota 2366 si incontra il sentiero per la baisse de valmasque; lo si segue per un breve tratto e quindi, si prende a ds per la baisse du basto (2693); di qui, si scende sul versante opposto, inizialmente piuttosto ripido, e per un vallone pianeggiante si raggiunge il rif de nice; si prosegue sul gr 52, fiancheggiando il lac de la fous e poi, un po’ sotto il lago (2173), si prende a ds il sentiero che porta al pas du mont colomb (2548)
discesa dal versante opposto fino alla madone de fenestre (1908), rifugio; di qui si prende il sentiero che sale al pas des ladres (2448): discesa dal versante opposto, passaggio al bel lago de tre colpas, discesa abbastanza lunga al boreon (ultimo tratto su sentiero gr 52 oppure su strada carrozzabile)
dal boreon (1490) si segue per quasi 2km la carrozzabile che sale verso il col de salese e si imbocca il sentiero gr 52 che scende sulla sn, attraversa il torrente e sale nei suoi pressi; si raggiunge il parcheggio oltre il quale la strada e’ chiusa al traffico e di qui si sale il sentiero per il lac e il ref des adus (2200); si raggiunge quindi, in discesa, il col de salese(2031); poco dopo il colle, si prende il sentiero che sale al colle di fremamorta (2615); si scende poi ai laghi di fremamorta e, nei pressi del terzo lago (lago inferiore), si prende il sentiero che scende al gias delle mosche e quindi si scende per la strada a terme di valdieri
nb:1) il colle de salese si puo’ raggiungere piu’ velocemente per il sentiero del fondo del vallone; l’ itinerario proposto e’ piu’ panoramico
2) dai laghi di fremamorta si puo’ scendere al valasco
3) dal boreon si puo’ salire piu’ direttamente al colle di ciriegia

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGN 1:25000 Vallee de la Roya 3841 OT; IGN 1:25000 Vallee de la Vesubie 3741 OT; Carta dei sentieri 1:25000 Parco naturale delle alpi marittime
annagarelli
27/08/2014
6 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato