Ortetti (Cima) da Cornetti

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

Tanto in salita che in discesa conviene mantenere la sinistra orografica. Sul percorso classico sulla dx. orografica, in salita si passa, ma i tratti scoperti sono ormai troppi.
Oltre il lago Paschiet, in salita, abbiamo preferito l'itinerario sulla sinistra orografica del lago, quello consigliato in discesa.
Scendendo, abbiamo provato, sotto la vetta, a testare i pendii sulla destra, verso la Torre d'Ovarda (scorci spettacolari sul canalone Rosso...). Qui, grazie all'esposizione meno solatia, si era mantenuto ottimo firn che abbiamo seguito con piacere, tra vallette e canali, sino alla barra rocciosa.
Dopo il 'canale nascosto', pappa sciabilissima e divertente, in quanto la mancanza di rigelo non aveva influito troppo sulla parte profonda della neve.
Discesa divertente e remunerativa sino all'Alpe Pian Salè, dove ormai conviene togliere gli assi e rintracciare il sentiero.
Gita veramente consigliabile.
Il Vallone degli Ortetti è bellissimo e per qualche tempo dovrebbe offrire ancora ottime sensazioni.
L'impressione di difficoltà e pericolosità che alcune vecchie relazioni esprimono non è in realtà giustificata, con condizioni sicure, s'intende. Concordo che si tratti di un buon BS ma non di più.
Circa 18 in vetta...

Gita caricata il 26/04/10
Descrizione completa dell'itinerario