Fallère (Mont) da Thouraz

La gita

Sciabilità :: *** / ***** stelle

neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn

neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn

quota neve m :: 1900
Salendo oltre il divieto si parte sci ai piedi da 1830 .Partiti in mezzo alle nuvole con visibilità nulla,a 10m. non ti vedevi già più..saliti con l'idea "ormai siamo qui facciamo un giro" seguita la traccia del gatto e delle motoslitte anche perchè come uscivi di pochi metri eri perso nel nulla.dopo 2 ore scopriamo dove siamo:vicino al colletto della cresta della Leissè dove arriva l'itinerario da Vetan..pronti a scendere ormai,una provvidenziale schiarita o meglio,alzata di nuvole ci da la carica per continuare.Saliti veloci fino al pendio finale,inizialmente ripido ma non troppo poi un restringimento ad imbuto,sti ca..i che dritto!ha cominciato a dare problemi con i coltelli.LA neve non ha mollato gran che e si scivolava parecchio.Arrivati a 60-70m. dalla vetta con gli sci faticando abbastanza,poi a piedi lungo il canale sud-est diretto alla punta (in un paio di punti avere avuto i ramponi non faceva schifo).Discesa a strappi aspettando i momenti di maggiore visibilità comunque sempre discreta,molto bella la neve:uniforme e non troppo dura,ha mollato quel tanto che bastava a garantire una tenuta ottima per tutto il canale e i pendii fino alla macchina.Col bel tempo è una gran gitona,impegnativa per il ripidissimo pendio finale ma di gran soddisfazione.Oltre a noi 3 altri 6 temerari che hanno sfidato il meteo portandosi a casa questa bellissima gita.

Presto alcune foto qui:


Gita caricata il 09/03/08

Descrizione completa dell'itinerario