Baudon (Cime de) da Sainte Agnes, anello per Mont Ours

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

note su accesso stradale :: ok

Con partenza da Gorbio, abbiamo risalito il Vallon de Bausson dove passa il GR52 essendo quello vecchio chiuso per frana e a portarci all'omonimo colle da dove siamo scesi arrivando a Saint Agnes. Da qui proseguiamo come da itinerario svolgendolo su ottime mulattiere e carrarecce militari e dopo aver raggiunta la Punta Siricocca, torniamo al colle per riprendere la salita e dopo essere saliti anche al Pic de Garuche, riprendiamo la bella carrareccia ben segnata come tutto il percorso arrivando al Mont Ours deturpato da antenne. Scesi di cresta con sempre sentiero segnato e un po' accidentato l'inizio, raggiungiamo il Colle de Banquettes da dove affrontiamo l'ultima faticosa salita fino alla Cime de Baudon dove al riparo dal vento pranziamo. Per tornare a Gorbio invece, scendiamo per il tortuoso sentiero fino al Col de la Madone dove seguendo le sempre presenti paline, scendiamo per l'ottima e ben segnata mulattiera percorrendo il bel Vallon du Rank fino a rientrare a Gorbio dove termina la lunga gita con 1900D+. Giornata nell'insieme abbastanza soleggiata ma accompagnata soprattutto sulle creste, da forti raffiche di vento svolta con Michele. Buona Montagna a tutti!

Gita caricata il 25/01/20

Le foto

Saint Agnes dal Col Bausson.
Pointe Siricocca.
Pic de Garuche.
Discesa dal Mont Ours verso il Col de Banquettes.
Cime de Baudon.
Gorbio.
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: linea gialla
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 602
quota vetta/quota massima (m): 1265
dislivello salita totale (m): 1300

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale