Rocciamelone, anticima 3306 m o la Crocetta da La Riposa

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: Crosta da rigelo portante

neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata

note su accesso stradale :: strada con ghiaccio da q.1550 circa

quota neve m :: 1600

attrezzatura :: scialpinistica

Lasciato l'auto a quota 1550 circa, e portato sci a spalle per 20 minuti. Arrivati in cima al Rocciamelone in poco meno di 5 ore, lasciando gli sci a circa metà del traverso dopo aver visto la scarsa sciabilità della parte finale, con molte pietre affioranti - a tratti emergono anche i canaponi del sentiero - e neve molto irregolare (con onde di neve frastagliata).
Dalla croce di ferro (3300 mt) in giù buona sciata, su crosta portante.
Dal rifugio Ca' d'Asti in giù bella primaverile e pendii godibilissimi.
Utili due piccozze per la parte alpinistica, e ovviamente i ramponi.

Bella gitona con Roberto e Giancarlo.


Gita caricata il 14/01/20

Le foto

salendo verso la croce di ferro q. 3300
verso la vetta
sotto la cima
Gincarlo sotto la cima
vetta
gianca con la split
sotto il rifugio
parte bassa
Descrizione completa dell'itinerario