Furggen (Cima del) o Tète de la Forclaz da Cervinia

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti

neve (parte superiore gita) :: crosta non portante

neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante

note su accesso stradale :: ampio parcheggio a Cervinia ma si riempie presto

quota neve m :: 2100
Saliti verso le 7:30 sulle piste mentre stavano ultimando la battitura.
Abbandonate presto le piste percorse da mandrie di motoslitte che portano i rifornimenti ai rifugi.
Fuori dalle piste la neve ha una leggera crosta ventata non molto dura su praticamente tutto il percorso.
Sui pendii a nord che precedono il pianoro la progressione è molto difficile perchè la neve tiene molto poco e bisogna scavare in 40 cm di neve per arrivare al fondo e non scivolare: pur usando una coppia di racchette alpinistiche (TSL 438) ho preferito aiutarmi con la picca per non scivolare ad ogni passo e aiutarmi nella progressione. Nei traversi la neve a tratti era talmente inconsistente che ho temuto anche di staccare valanghe, ma non è successo.
La parete finale l'abbiamo abbandonata a 15 metri dalla punta per la troppa neve inconsistente. Era possibile salirla facendo un traverso tutto a sinistra, però così rischi la pelle passando a 30 metri sopra le rocce senza neve e non mi sembrava proprio il caso. Poi ognuno si prende i rischi che vuole.
Neve marcissima e inconsistente anche sulle piste dopo le 14, nonostante le nuvole che correvano nel cielo e la leggera brezza fredda in quota.
Andrea (lui con gli sci) e io gli unici sul percorso a tentare la via dall'Italia. Incontrati un po' di scialpinisti provenienti da Zermatt che scendevano dall'Italia.
Panorama splendido, in piccola parte rovinato dagli impianti nella primissima parte. Meteo mutevole, ma non ha pregiudicato la gita. Neve pessima, consiglio di evitare le nord a quota media, ci sono comunque ancora 40-50 cm di neve inconsistente.
Sentite scariche dal Cervino, l'elicottero ha lavorato tutto il giorno.

Gita caricata il 21/04/19

Le foto

tentativo pala finale
stato pala finale
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BRA :: F :: [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Ovest
quota partenza (m): 2006
quota vetta/quota massima (m): 3492
dislivello totale (m): 1486