Furggen (Cima del) o Tète de la Forclaz da Cervinia

Furggen (Cima del) o Tète de la Forclaz da Cervinia
La gita
andrea81
5 27.05.2012
Accesso stradale
no problem
Osservazioni
Nessuno
Neve (parte superiore gita)
Primaverile/trasformata
Neve (parte inferiore gita)
Primaverile/trasformata
Quota neve m
2300

Dopo il fallimento dello scorso anno…oggi è andata! Partenza abbastanza presto 7, con parecchia gente (eravamo tutti qui) e con atmosfera nebbiosa e umida. Salendo dal vallone sotto l’Oriondè la neve si incontra al termine del pianoro sulla vecchia pista (20′ a piedi). Ottimo il rigelo nella notte, specialmente sopra i 2500 m, da dove le nebbie si sono diradate lasciando spazio ad una bella giornata. Gita in ottime condizioni, salita sempre che rende perciò se si ha la gamba i 1500 m di dislivello si guadagano facilmente. Il breve ma ripido pendio per la cresta oggi era piuttosto facile, già scalinato e non c’è cornice in uscita (in discesa comunque ci va un minimo di cautela). Arrivato in cima dopo circa 3 h di salita, fra i primi e mi sono goduto più di un’ora la vetta nonostante un vento pungente. Discesa dopo le 11 con neve che aveva mollato superficialmente ma mai da causare sprofondamenti, così ho potuto scendere con calma e godermi l’ambiente notevole. Rientro all’auto con schiarite e gocce di pioggia.

Come prevedibile tantissima gente, quasi tutti scialp ma anche due coppie di racchettari (fa piacere vedere racchette su questi percorsi). A metà salita incontrato gli scialp Emilio,Paolo e Lorenzo (llcassardo) con cui ho condiviso gran parte della giornata e che ringrazio.
Il conto chiuso!

Link copiato