Bettolina (Passo Inferiore della) da Staffal per il Colle di Bettaforca

La gita

Sciabilità :: *** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: crosta portante

note su accesso stradale :: ok

quota neve m :: 2000

attrezzatura :: scialpinistica

Pensavo di trovare almeno un pò di neve lungo la stradina che sale a Sant'Anna, invece complici i 10 gradi al parcheggio e qualche mezzo che ha rimosso completamente la neve lungo la strada, sci a spalle. Dopo qualche tornante però prendo la pista dove ravanando un pò e seguendo una vecchia traccia arrivo abbastanza velocemente al traverso che porta all'arrivo della seggiovia, sempre però passando al bordo della pista dove la neve non è stata tolta. Da sant'Anna tutta un'altra storia, complice la super nevicata la pioggia e il caldo, il vallone che sale al Betta è ricoperto da una moquette che neanche ad aprile. Si può salire e scendere dove si vuole, non si vedono e non si toccano pietre. Dal colle Bettaforca ho proseguito sino a 2900 mt su pendii intonsi. Discesa su un dito di pappina su pendii lisci come un biliardo. Ho preso poi la pista nera (dal Sitte), credo, per scendere evitando la stradina. Pista grutuluta e spesso ghiacciata nei punti non esposti al sole, gli ultimi 200 mt consigliabile farli a piedi.

Gita caricata il 12/11/18

Le foto

Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: ski area
difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 1825
quota vetta/quota massima (m): 2905
dislivello totale (m): 1080