Laus (Bivacco) da Prà Catinat

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: molto bagnata

neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata

note su accesso stradale :: Accesso consentito fino al centro di soggiorno di Prà Catinat.

quota neve m :: 2000
Da Prà Catinat chiazze di neve sul versante sud. Neve presente sulla strada per il rifugio Selleries perchè battuta. Dal rifugio in poi salita al bivacco Laus, intorno alle ore 14, con neve pesante e bagnata che mi ha costretto ad effettuare qualche tornante in più. Stessa condizione raggiunto il bivacco. Il mattino successivo rientro agevole su neve con crosta portante fino alla conca del Selleries.
La pernottazione al bivacco, ristrutturato nell'estate 2015, è stata confortevole. Per chi vuole pernottare in questo periodo consiglio, appena acceso il fuoco, far scaldare la legna da utilizzare perchè abbastanza umida. La sorgente d'acqua, a 100m dal bivacco, è coperta dalla neve.
Per una salita più agevole consiglio le prime ore del mattino, con l'ultima parte fino al colletto del Laus completamente in ombra.
Buone gite.

Gita caricata il 15/04/16

Le foto

Interno bivacco
Bivacco Laus
Cristalliera 2810m
Monviso 3841m
Bivacco e inizio discesa
Il Monte Orsiera dal Colletto del Laus
La conca del Selleries
Rifugio Selleries e tratto finale della salita al Laus
Descrizione completa dell'itinerario