Gran Miol (Punta del), cima Sud Parete Est, Canale a Y, ramo sx

La gita

Giudizio Complessivo :: / ***** stelle

Per mia comodità sono salito da Bout du Col di Prali, passando dall'alpe Sellette, dal Colle della Bocchetta e quindi risalendo i ripidi pendii in sx orografica del Vallone della Longia. Ho raggiunto la cresta con la Val Lunga nel punto più basso fra il M. Aparè e la Cima Roudel. Tutto secco fin qui. Scollettato in val Susa ho trovato la neve un po' sfondosa. Per raggiungere il canale occorre scendere un centinaio di metri nel vallone e risalire. Conoide in neve trasformata portante, canale discretamente innevato ma con neve farinosa. Bell'ambiente. Cresta finale pulita e facile di roccia franosa. Ho traversato verso la cima centrale quindi sono sceso su neve lato ovest fino a 2800 e con un lungo traverso, ed alcuni saliscendi, ho raggiunto il colle delle Longia da dove sono tornato all'auto. Quasi tutto su neve sufficientemente portante fino a 2400 m. Giornata non fredda, con vento che ha tenuto la neve. Sconsigliato farlo in questo modo, se si è sicuri di salire in auto in Valle Argentera, preferire quella soluzione.

Gita caricata il 19/01/16
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: PD :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1912
quota vetta (m): 2995
dislivello complessivo (m): 1100