Méolans A cheval sur le vent

difficoltà: 6c+ / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1250
sviluppo arrampicata (m): 200
dislivello avvicinamento (m): 100

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Liviell
ultima revisione: 11/08/17

località partenza: Meolans-Revel (Méolans-Revel , 04 )

bibliografia: UBAYE - Colin Michel

accesso:
Arrivando da Barcellonette, poco dopo l'abitato di Meolans-Revel e subito dopo una cava, sulla dx sale una strada asfaltata. Seguila per circa 2 km fino a trovare un parcheggio a dx di un tornante che sale a sx. Da li per sentiero si arriva in breve alla falesia di Meolans. Attraversarla tutta e salendo qualche tratto con corde fisse si arriva sotto l'anfiteatro dove ci sono le vie lunghe. La via sale sulla dx dell'anfiteatro. Portarsi su sentiero fin dove questo si avvicina alla parete. Da qui lasciarlo e risalire per circa 50 mt. una ripida rampa fino alla base della via. Vicino all'attacco c'è una grande scritta sulla roccia in rosso (bivac....ma non ricordo il resto). Primi spit visibili su placca di aderenza. In ogni caso è l'unica via in quella porzione di parete, difficile sbagliarsi. Il secondo tiro supera un bellissimo diedro molto evidente già dal sentiero.

note tecniche:
Buona spittatura e ottime soste attrezzate per le calate. Portare 14 rinvii. Via ideale nelle giornate di meteo incerto. Un pò di muschio terroso sulle placche della parte alta, ma non compromette la scalata. Occhio a qualche pietra e pietrisco instabile su alcune cengie. Di seguito riporto i gradi come sono sembrati a noi durante la ripetizione.

descrizione itinerario:
L1: Placca bellissima. 6a+ 45 mt.
L2: Muro a dx poi super diedro molto tecnico. 6c+ 40 mt. (possibilità di deviare a dx e bypassare il diedro con difficoltà sul 5c, sempre attrezzato)
L3: Muro e pilastro aereo. 6a 30mt.
L4: Pilastro e muro. 6a 30 mt.
L5: Muro 6b 30 mt.
L6: Bel muro tecnico 6b 25 mt.
L7: non percorso. Visti spit tutto a dx ma credevamo poi di andare troppo fuori dalla linea delle doppie.

Discesa: in doppia sulla via.

altre annotazioni:
Via aperta da J.P. Chaneac, J.P. e Y. Chevalier, G. Fiaschi