Cimo (Monte) - Parete del Boomerang 31 Agosto

difficoltà: 6b / 5c obbl
esposizione arrampicata: Nord-Est
quota base arrampicata (m): 400
sviluppo arrampicata (m): 210
dislivello avvicinamento (m): 200

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: faregiro
ultima revisione: 06/05/17

località partenza: Preabocco (Brentino , VR )

punti appoggio: Di tutto e di più a Garda

bibliografia: Monte Baldo rock.

accesso:
Come per le altre vie del boomerang. Arrivati sotto la parete andare brevemente a destra per sentiero marcato poi seguire una traccia in direzione della parete per qualche metro ancora nel bosco poi per roccette porta ad un comodo terrazzino dove attacca la via. Contrassegnata da un pallino rosso( già visibile da sotto) e scritta alla base.

note tecniche:
Bella via dal sapore "d'antico" ma dall 'aspetto moderno visto la spittatura sistematica e molto ravvicinata. Roccia solida, aderente, multicolore e stupendamente lavorata dall'acqua. Sicuramente una via facile ma non ci si annoia vista la varietà di stili e di prospettive. Un bel viaggio da completare con la discesa a piedi.

descrizione itinerario:
L1: 6b il tratto chiave della via è proprio nei primi metri...poi più facilmente alla sosta
L2: 4c bella placca appoggiata
L3: 6a placca e diedro non banale
L4: 5c traverso prima discendente e poi ascendente verso sinistra. Molto bello
L5: 5b placca grigia con buchi enormi...
L6: 6a passaggio di aderenza poi facilmente ad un "balcone" sulla val d'Adige.
L7: 6a/b traverso verso destra esposto ma molto ben appigliato. Qui si può decidere se continuare ad attraversare fino ad un terrazzo, sostare e con un altro tiro in verticale uscire dalla via. Oppure a metà del traverso salire in verticale (fix) per poi riattraversare a destra e rientrare nel tiro precedente (6b+).

Dall'ultima sosta continuare sempre legati per una decina di metri a sx fino ad un gruppo di alberi. Da qui per tracce di sentiero e qualche ometto in salita fino ad incrociare una carrareccia. Seguirla verso sinistra viso a monte per 500 metri. Notare un ometto sulla sinistra e conseguente traccia che scende nella selva. Qualche tacca bianca e rossa e radi ometti indicano il cammino su terreno esposto( qualche corda fissa) che riconduce alla base della via.