Castel Presina – Parete rossa Eldorado

Castel Presina – Parete rossa Eldorado

Dettagli
Altitudine (m)
150
Sviluppo arrampicata (m)
120
Esposizione
Sud-Est
Grado massimo
6b+
Difficoltà obbligatoria
6a

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Da Affi seguire le indicazioni per Caprino Veronese e successivamente per Spiazzi. Prima di raggiungere la frazione si nota sulla destra il ristorante "La Baita" e subito dopo una strada in discesa con indicazioni per Ca' Scala, Broieschi, Porcino. Seguire la strada per circa 1 Km. Sul lato sinistro della strada individuare un masso con un bollo rosso (sbiadito) e parcheggiare (se si raggiunge una curva a gomito verso destra avete superato il masso; tornare indietro e cercare nuovamente).

Dal masso si scende nella boscaglia sfruttando una lieve traccia. In breve si raggiunge un pianoro erboso. Qui andare a sinistra imboccando un marcato sentiero. Seguire l'indicazione per Castel Presina e, sempre in discesa, si raggiunge la base della parete. Costeggiarla verso destra fino al margine destro dell'enorme grotta. Primo tiro in comune con "Saluto al Sole", ma traversando dalla facile cengetta che porta dentro la grotta è possibile attaccare direttamente sull'autonoma L2 (tiro chiave di 6B+)
Note
Itinerario bello, diretto, logico e remunerativo. Faticosa ma ben ammanigliata L2, comunque spittata al metro e sempre azzerabile.
Descrizione

Si sale diretti su roccia gialla a destra di saluto al sole. Scritta eldorado con pennarello nero. Esigente, ma azzerabile, il 6b+ di L2 (continuità su ottime prese). Entusiasmante il lunghissimo tiro d’uscita (6A chiodato al metro, prima su strapiombo ammanigliato, poi su placca di movimento a ottime prese).

L1: 6A+
L2: 6B+
L3: 5C
L4: 6A+
l5: 6b

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Monte Baldo Rock
marcogiorgetti
01.11.2019
12 mesi fa
5 anni fa
6 anni fa
Link copiato