Serena (Testa di) da Mottes per il Col Serena e la Cresta O

tipo itinerario: su dorsale
difficoltà: BSA / PD+   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 1650
quota vetta/quota massima (m): 2830
dislivello totale (m): 1180

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: old bear
ultima revisione: 01/04/17

località partenza: Mottes (Saint-Rhemy-En-Bosses , AO )

punti appoggio: Nessuno

cartografia: l'Escursionista 1/25.000 n° 5

accesso:
Da Aosta per la S.S. 27 del Gran San Bernardo, seguire la strada in direzione del traforo e prendere il bivio per gli impianti di Crevacol fino all'ampio parcheggio dove si lascia l'auto.

note tecniche:
Interessante alternativa alla semplice salita al col Serena. Il percorso dal colle alla Testa è a carattere alpinistico prevalentemente su cresta con alcuni passi di arrampicata mediamente esposti e richiede l'utilizzo di piccozza e ramponi. Possibile presenza di cornici su ambo i lati. La valutazione PD+ può variare a seconda delle condizioni di innevamento, presenza di ghiaccio ecc. La difficoltà sciistica può essere ritenuta MS fino al colle mentre la valutazione BS è riferita ai pendii che scendono sul versante nord della cresta dove le pendenze sono più sostenute e richiedono condizioni di neve sicure.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio degli impianti di Crevacol si segue il classico itinerario di salita verso il col Serena. Giunti in prossimità del colle si sale sulla sinistra con gli sci fino a che la pendenza diventa sostenuta. Calzati i ramponi si guadagna la cresta e la si segue fino ad una sella pianeggiante dove conviene lasciare gli sci. Si sale quindi per cresta con tratti di arrampicata e alcuni passi esposti fino ad arrivare all'ultimo tratto sotto la dorsale di vetta dove la cresta si impenna per l'ultima ventina di metri. Qui a seconda delle condizioni si può salire sulla sinistra su neve per un canalino o sulla dorsale con alcuni passi di arrampicata facile ma esposta. Si esce quindi sull'ampia dorsale dove in breve si guadagna il punto più alto. Discesa per la via di salita fino alla sella dove si lasciano gli sci. Da qui con buone condizioni di neve si può scendere per i bei canaloni posti sul lato nord della cresta fino a ricongiungersi all'itinerario del colle.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale