Sass Pordoi dal Passo Pordoi al Pian Schiavanei per la Val Lasties

sentiero tipo,n°,segnavia: CAI
difficoltà: EE :: :: :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 2239
quota vetta/quota massima (m): 2950
dislivello salita totale (m): 711

copertura rete mobile
tim : 100% di copertura

contributors: ferruccio fei
ultima revisione: 05/09/16

località partenza: Passo Pordoi ( Vigo di Fassa , TN )

punti appoggio: Rifugio Pordoi

note tecniche:
Possibilità di salire al Sass Pordoi con la funivia, dalla Forcella Pordoi parte il frequentatissimo sentiero per il Rifugio Boè.
Possibilità di usufruire di navetta se non si hanno due auto a disposizione per ritornare al Pordoi

descrizione itinerario:
Il sentiero si stacca evidente dal posteggio del passo, sale regolarmente fino al bivio per il rif Boè e la ferrata, da li si sale a SX in maniera più ripida e in alcuni tratti franosi. Giunti alla Forcella in pochi minuti si giunge all'arrivo dell'impianto con terrazza panoramica.
Ritornati al Rifugio si scende verso la Val Lasties, il sentiero comporta una attenzione particolare, franoso e in parte esposto. Il panorama è unico, molto facile incontrare numerosi gruppi di camosci. Entrati nella valle si prosegue in discesa su facile sentiero e una volta raggiunto il bosco si arriva sulla strada e al Pian Schiavanei.

altre annotazioni:
Zona bellissima ricca di storia, da quella tragica della Grande Guerra, a quella dell'alpinismo, del ciclismo con le gesta del Grande Airone Fausto Coppi e alla difesa e mantenimento della cultura e del territorio delle popolazione della zona.