Vallon (Tete du) Versante E

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BRA   [scala difficoltà]
esposizione: Est
quota partenza (m): 1626
quota vetta/quota massima (m): 3059
dislivello totale (m): 1433

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: pr18
ultima revisione: 21/02/16

località partenza: Les Boussardes (Le Monétier-les-Bains , 05 ) (Le Monêtier-les-Bains , 05 )

punti appoggio: Gite d'Etape vari

cartografia: IGN 3436ET Meije Pelvoux

accesso:
Valico del Monginevro, Briançon, dir. Col de Lautaret, Monétier-les-Bains, Le Lauzet scendere in direzione della frazione di Les Boussardes.

note tecniche:
Avvicinamento BR, Pendio 200 m a 40° PD da intraprendere con piccozza e ramponi. Risalendo il vallone, attenzione ai pendii esposti a sud che potrebbero scaricare. Da effettuarsi con neve assolutamente sicura e assenza di cornici sulla pianeggiante cresta aggettante sul pendio a sinistra della vetta.

descrizione itinerario:
Attraversato il ponte sulla Guisane, ci si inoltra nel Vallon du Fontenil risalendo alcuni tratti nel bosco sino a sbucare nella parte superiore del vallone aperto che si continua a risalire sul suo fondo.
Si supera l’evidente morena che scende dal Pic du Lac du Combeynot e con un traverso un po’ scomodo e delicato si continua la salita superando diversi valloncelli e dossi, lasciandosi in basso a destra il Lac de Combeynot. Volendo evitare i traversi, si può risalire il pendio canale di moderata pendenza posto a sinistra della morena sino alla sua uscita (itinerario per Les Jumelles) e, perdendo qualche metro di dislivello, si attraversa la conca per raggiungere il passaggio sul lato opposto che porta alla base del versante E.
Raggiunta la base, si risale l’ampio pendio (ramponi e piccozza) che man mano si restringe e si impenna per poi puntare verso destra, passando sotto la cresta sud (probabili cornici visibili dal vallone) e uscire a pochi metri dalla vetta, sormontata da un ometto di pietre.

Discesa dal percorso di salita.