Ciarforin settore destro Francesca&Matteino (Retour à la vie)

difficoltà: 6b+
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 2975
sviluppo arrampicata (m): 240
dislivello avvicinamento (m): 1050

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: echodesalpages
ultima revisione: 05/05/09

località partenza: Pont, Valsavarenche (Valsavarenche , AO )

punti appoggio: Rifugio Vittorio Emanuele

bibliografia: Rock Paradise (M.Oviglia)

note tecniche:
Via nuova salita dal basso da Fabio Palazzo e Massimo Mesciulam il 4\09\2005.
Roccia ottima, bellissimo ambiente. Nonostante le due cengie l'arrampicata è sempre interessate e omogenea. Chiodata parzialmente a fix e qualche chiodo.
Necessari friends piccoli e medi e qualche stopper.
Discesa da S5 con tre doppie (55, 30 e 55 m) oppure proseguendo verso la sommità con ca 70 m facili. Quindi traversando lungamente verso sx (ovest) fino a reperire, in corrispondenza dell'estremità sinistra, un canale detritico che porta alle ghiaie confluenti nella morena (qualche attenzione)

descrizione itinerario:
La via attacca 40 m a dx della Bertoglio - Oviglia 85 (Opera Buffa) su un ripiano erboso (grosso ometto) con caratteristici massi appoggiati.

L1: placca vs sx, tettino con fessura poi ancora placca facile e uscita delicata. Cengia, qualche m a sx S1 - 30 m 6a+ \ 4 fix
L2: Rimontare per lame un vago strapiombo (5a) poi placca appoggiata, muretto verso sx (6a\6a+), pilastrino quindi nbel diedro obliquo a sx (6a+) con uscita delicata a sx su gradino (6b\6b+) S2 - 40 m \ 6 fix (calata)
L3: in verticale su placca con grossi quarzi (5c\6a) poi diritti sulla cengia fino alla paretina scura che la sovrasta (attenzione ai sassi mobili) S3 - 30 m \ 3 fix (calata)
L4: rimontare il muretto e le rocce facili superando anche un ripiano erboso (4a) quindi tendendo a sx. Risalire un breve diedro rosso molto articolato (5b) e obliquare a dx salendo lungo la sottile cornice sivrastata da una grande placca compatta (6a+) fino al gradino di sosta S4 - 35 m \ 2 fix
L5: Salire il pilastrino in dulfer e quindi la stupenda lama arcuata che vince la placca strapiombante. (6a\6a+). Ribaltarsi sul gradino (6b) e proseguire lungo le rocce articolate vs dx fino ad un gradino (5b)- S5 - 35 m \ 2 chiodi. Sosta con tre chiodi (calata)
L6: Sulla facile fessura camino articolata a dx (4c) quindi superando un gradino (qualche lama instabile) fino ad una zona facile (lama\clessidra con cordino rosso segnaletico). S6 (da attrezzare) 25 m
L7: Con circa 60 m facili (3c, placche ed erba) fino al pianoro sommitale