Adamello (Monte) Via Normale dal Rifugio Garibaldi

L'itinerario

difficoltà: PD+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1584
quota vetta (m): 3539
dislivello complessivo (m): 2000

copertura rete mobile
tim : 0% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: laura3841 melian
ultima revisione: 17/07/17

località partenza: Malga Caldea (Temù , BS )

punti appoggio: Rif. Garibaldi

note tecniche:
L'accesso in auto a Malga Caldea prevede circa 5 km di sterrato, con alcuni piccoli guadi.

descrizione itinerario:
Da Malga Caldea risalire la valle dell'Avio seguendo la strada chiusa al transito, fino a Malga di Mezzo dove si prende il sentiero che svolta nella valle del Venerocolo e conduce al Rif. Garibaldi.
Dal Rif. Garibaldi si aggira la diga del Lago Verenocolo, si prende il sentiero 11, si supera una parete attrezzata e si raggiunge il Passo Brizio 3149m dove c'e' il Bivacco Zanon-Morelli. Arrivati al passo, seguire i segnavia a destra, che consentono di scendere sulla Vedretta del Mandrone con un percorso attrezzato che evita il canale detritico sotto il bivacco (raggiungibile col percorso attrezzato che parte a sx dal passo). Tenendosi alti a dx sul ghiacciaio si punta alla propaggine del Corno Bianco, segue un breve pendio ripido con un po' di roccette, si raggiunge così il Passo degli Italiani 3350m; scavalcatolo si accede al Pian di Neve perdendo un po' quota, sulla dx c'e' il M. Falcone fino ad arrivare ai piedi di roccette finali di I e II, la cui salita è agevolata delle corde fisse.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale