Maudit (Mont) A l'est rien de nouveau

difficoltà: ED-   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 3600
quota vetta (m): 4200
dislivello complessivo (m): 600

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: giovarav
ultima revisione: 11/05/15

località partenza: Rifugio Torino (Courmayeur , AO )

punti appoggio: Rifugio Torino

bibliografia: Neige, glace et mixte; Damilano

accesso:
Dal rifugio torino ci si porta nella Combe Maudit. La goulotte ha la prima parte in comune con la più classica Baxter Jones.

note tecniche:
Variante della più classica Baxter-Jones presenta 3 bei tiri prima e dopo una candela di notevole difficoltà (5+) e un'uscita avventurosa in misto delicato a raggiungere la cresta Kuffner.

descrizione itinerario:
Superati i primi 300m in comune con la Baxter-Jones o con le possibili varianti iniziali (vedi bibliografia), la goulotte in questione si biforca sulla sinistra appena prima del tiro della "cascata" della Baxter. Dalla fine del canale nevoso:
- 60m goulotte facile ma continua sugli 80°.
- 70m più facili piegando leggermente a sx che portano sotto la candela.
- 20m la candela: il tiro chiave 15m a 90° e più. Consigliato fare sosta usciti a sx
- 40m di goulotte con non facile ribaltamento su ghiaccio-misto che conduce a una breccia.
-30m di canale nevoso fino a una zona di misto (sotto a una bella meringa della Kuffner)
-50m di misto "marcio" a raggiungere la kuffner, dalla quale traversando in direzione ovest si perviene all'uscita della Baxter.

Discesa: doppie su filo d'Arianna