Lago (Monte) dalla strada per il Passo San Marco

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BR   [scala difficoltà]
esposizione: Ovest
quota partenza (m): 1350
quota vetta/quota massima (m): 2353
dislivello totale (m): 1000

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: emanuele_80
ultima revisione: 04/03/15

località partenza: strada Passo San Marco (Albaredo per San Marco , SO )

punti appoggio: Rifugio Alpe Piazza 1835 m

cartografia: Kompass F.92 Chiavenna-Val Bregaglia

bibliografia: G. Valè. Scialpinismo tra Lombardia e Grigioni. N°18

accesso:
Da Morbegno si segue la strada per il Passo San Marco. Si passa il paese di Albaredo e al termine di una serie di tornanti, a circa 1350 m di quota, si raggiunge un bivio, con una stradina che si stacca sulla sinistra (indicazioni per Rifugio Alpe Piazza, Bivacco Legüi, Baitridana). Si parcheggia in prossimità del bivio, posti limitati.

note tecniche:
Il Monte Lago si trova tra la Val di Tartano ad E e la Valle del Bitto di Albaredo ad W, a SE di Morbegno. E' un monte di modesta elevazione ma posto in posizione privilegiata; infatti il panorama dalla cima è superbo. L'occhio spazia sulla catena orobica, sul gruppo Masino-Bregaglia fino al Monte Disgrazia e sul versante orientale delle Alpi Lepontine.
L'itinerario richiede neve assestata oltre i 1900 m e la cresta necessita attenzione, specialmente con neve gelata (in tal caso, utili i ramponi).

descrizione itinerario:
Lasciata l'auto al bivio di quota 1350 m circa (innevamento permettendo) imboccare la stradina a sinistra. Dopo pochi metri, prendere la mulattiera a destra (indicazioni per Rifugio Alpe Piazza) ed in ripida salita addentrarsi in un bosco di faggi e pini, per uscirne poco oltre in località Scoccia (1456 m). Proseguendo sull'ampio pendio verso NE, il percorso conduce agli alpeggi di Corte Grassa (1614 m) e Corte Grande (1645 m). Poi, dopo aver attraversato una zona boschiva, si raggiunge l'ampio spiazzo di Baitridana (1670 m), al margine superiore della Valle Piazza. Traversare ora verso SE ed in lieve ascesa arrivare all'Alpe Piazza e al rifugio omonimo (1835 m). Con direzione SSE risalire dolci pendii puntando alla cresta W del Monte Lago che si raggiunge dopo uno strappo più ripido. Seguirla stando sempre sul versante S, fin nei pressi della vetta.
La discesa si effettua per l'itinerario di salita. Con neve sicura è anche possibile, abbandonata la cresta, scendere per bellissimi pendii a destra della stessa.