Gardiole de l'Alp da Gaudissart

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Ovest
quota partenza (m): 1808
quota vetta/quota massima (m): 2786
dislivello totale (m): 978

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: lucabelloni
ultima revisione: 09/01/14

località partenza: Gaudissart (Molines-en-Queyras , 05 )

punti appoggio: gite d'etape a Gaudissart

cartografia: carta IGN 1:25.000 3637 OT – Mont Viso

bibliografia: L. Barbiè – J.C. Campana – Scialpinismo – Dal Monviso al Colle del Moncenisio – BLU Edizioni

accesso:
da Guillestre si raggiungono Chateau-Queyras e Ville-Vieille, dove si svolta a destra lungo la D5 fino a Molines en Queyras. Nel centro del paese si svolta quindi a sinistra seguendo la stradina che in circa 500 metri porta alla piccola frazione di Gaudissart.

note tecniche:
gita facile e non troppo lunga, con pendii ampi e pendenze mai troppo sostenute. Fattibile da più versanti.

descrizione itinerario:
Salita:
Da Gaudissart si percorrono verso Est ampie praterie tra radi larici, raggiungendo intorno ai 2.160 m una Bergerie. Si prosegue sempre nella stessa direzione su pendenze leggermente più accentuate, fino a raggiungere l’ampia e panoramica cima sormontata da una grande croce.

Discesa:
Lungo l’itinerario di salita.
Disponendo di 2 auto, si può scendere in direzione ONO nel Bois de Peyrola, incorciando la stradina pianeggiante per Prats-Hauts e raggiungendo la strada D5 pochi metri oltre il bivio per Prats-Bas (1.215 m di dislivello)