Mulaz (Monte) Pilastro Grigio

difficoltà: 6b / 6a obbl
esposizione arrampicata: Ovest
quota base arrampicata (m): 2350
sviluppo arrampicata (m): 450
dislivello avvicinamento (m): 700

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Elena83 Liviell
ultima revisione: 19/08/17

località partenza: Val Venegia (Canale d'Agordo , TN )

punti appoggio: Malga Venegiota, Rif. Mulaz

accesso:
Da Malga Venegiota per strada sterrata, poi per sentiero 749 verso il Passo della Venegiota. Usciti dal bosco si raggiunge la parete Ovest del Mulaz, per prati e ghiaie. Per rampa si sale verso destra a delle rocce. Si traversa a sinistra un ruscello. Si sale, per rocce facili, ad una rampa verso destra che porta alla base dei canaloni. Per cengia (ometti) in breve alla conca con grotta dell'attacco posto a destra del diedro principale. Esiste una variante diretta più difficile con attacco diretto nel grande diedro.

note tecniche:
La via presenta difficoltà di V, VI, VII-. Itinerario davvero notevole nella parte grigia del pilastro vero e proprio. Via spesso da capire e tutta da scalare.
Normale dotazione, cordini, serie di nut e friends, eventualmente qualche chiodo e martello.
La via si sviluppa su roccia di ottima qualità.

descrizione itinerario:
Per la relazione riferirsi al seguente link:
http://www.planetmountain.com/rock/vie/itinerari/scheda.php?id_itinerario=464&lang=ita&id_tipologia=38
http://www.paretiverticali.it/PALE%20SAN%20MARTINO%20VIA%20DEL%20PILASTRO%20GRIGIO.htm

Discesa: Seguendo la stretta cresta si perviene all'intaglio tra la Cime Nord e Sud del Mulaz, quindi per la facile via normale si scende al Rif. Mulaz e da qui in Val Venegia.