Valletta (Passo della) da Grange Selvest

sentiero tipo,n°,segnavia: Tour Rocca La Meja - Sentiero Gino Gertosio (tacche bianco-rosso)
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1661
quota vetta/quota massima (m): 2586
dislivello salita totale (m): 925

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: grylluscampestris
ultima revisione: 03/08/13

località partenza: Grange Selvest (Canosio , CN )

cartografia: Valle Maira di Bruno Rosano 1:20.000

accesso:
Da Dronero imboccare la SP 422 della Valle Maira e percorrerla in direzione Acceglio sino alla località Ponte Marmora; girare a sinistra e seguire le indicazioni per Canosio e Preit di Canosio. Proseguire oltre Preit sino alle Grange Selvest (1661 m) punto di partenza per varie escursioni estive in zona.

note tecniche:
Escursione sull'itinerario del Tour della Rocca La Meja (sentiero Gino Gertosio) su strada sterrata, nella prima parte, e poi sentiero sino al Passo

descrizione itinerario:
Dalle Grange Selvest (1661 m) imboccare la sterrata carrozzabile che, verso sinistra, si inoltra nel Vallone della Valletta. Percorrere il ramo principale della sterrata tralasciando un primo bivio, che porta verso sinistra alle Grange Colombero sopr. e Grange Convento, un secondo che, sempre verso sinistra, porta alle Grange della Valletta (ponte sul torrente) e il terzo (catena) che, a destra, conduce al Lago Nero (palina segnaletica); si giunge così alla fine della sterrata presso delle Grange a Q 2160. Da qui si prosegue su sentiero (poco visibile in caso di erba alta) che si innalza sulla destra oltre il gias, poco dopo una abbastanza evidente risorgiva (pozzetto per presa d'acqua). Seguendo la traccia si giunge sino al Passo della Valletta (2586 m). Discesa a ritroso.

altre annotazioni:
Volendo accorciare di molto la salita è possibile percorrere in auto tutta la carrozzabile sino alle Grange a Q 2160. Un'altra interessante alternativa per il ritorno è percorrere l'itinerario per il Lago Nero (2240 m, con risalita di circa 200 m dal bivio con catena) con rientro "ad anello" per le Grange Culausa.