Presanella (Cima) Parete nord

tipo itinerario: canale
difficoltà: II / 5.3 / E2   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 2300
quota vetta/quota massima (m): 3558
dislivello totale (m): 1250

copertura rete mobile
wind : 90% di copertura
vodafone : 60% di copertura
tim : 80% di copertura

contributors: filsodo
ultima revisione: 11/01/10

località partenza: Forte pozzi alti Stavel (Vermiglio , TN )

punti appoggio: Rif. Denza

cartografia: Tabacco 1:25000

note tecniche:
Discesa molto impegnativa, esposta, ma bellissima su un pendio ideale, da fare solo quando non presenta tratti ghiacciati

descrizione itinerario:
Si sale al rifugio Denza generalmente dal sentiero che parte dai Masi di Stavel m.1250; la strada per il sentiero estivo dai Pozzi Alti è generalmente chiusa fino a Giugno. Il rifugio non è sempre aperto a Primavera ed il locale invernale (oltre 20 posti) può, a volte, non essere sufficiente per ospitare tutti nei we più affollati.
Dal rifugio salire il soprastante filo morenico fino a giungere in 50 minuti alla vasta conca glaciale del versante Nord. Scendere leggermente verso destra fino a raggiungere il ghiacciaio e da qui puntare al centro della lunga cresta tra le Presanella e la Cima Vermiglio.
Obliquare verso sinistra puntando all'evidente conoide posto alla base della parete Nord (ore 2:30 circa attenzione a qualche crepaccio).
Superare la crepaccia terminale e tenendosi leggermente sulla destra rimontare la parete senza percorso obbligato sbucando in cresta a sinistra 50 metri sotto la croce di vetta (ore 1:30 se in buone condizioni)
In discesa si scende inizialmente il dosso fra la nord e la est per poi attraversare in piena parete e scendere al centro il bellissimo pendio con inclinazione di 55° per 150-200 m in alto e 50° per i restanti 300 m.