Fontanalba (Baisse de) giro dei Laghi delle Meraviglie dal Lac des Mesches

L'itinerario

difficoltà: OC+ / OC+ / S5   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota vetta/quota massima (m): 2500
dislivello salita totale (m): 1500
lunghezza (km): 30

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: baloo
ultima revisione: 08/10/12

località partenza: Lac des Mesches (Tende , 06 )

note tecniche:
Giro di cicloalpinismo estremo, con molto portage e pussage (al 50% circa) , ma appagante dal punto di vista naturalistico, storico e paesaggistico.
In certi punti ha anche il rischio multa in quanto la VTT non è consentita.

descrizione itinerario:
Si lascia la macchina al lago delle Mesches e si risale fino a Casterino e oltre , alla palina 394 ( non si deve svoltare alla prima che si incontra la 395 con strada bella ed invitante che porta nel vallone di Fontanalbe ed alla bassa di Vallauretta)
Si sale su strada impegnativa con fondo talora pessimo ( itinerario n 4 dal libro MTB sulle strade militari alpine di Guido Ragazzini)
L'ultimo tratto necessita del primo portage fino ad arrivare alle balise 98 e 97 (facoltativa la sosta al refuge di Valmasque dove si potrebbe anche fermarsi e riprendere il giorno successivo)
Si costeggiano i laghi ed anche qui il sentiero non è agevole , però molto spettacolare perchè si incontrano nell'ordine i laghi Vert , Noir e Du Basto.
In corrispondenza di questo si può salire dalla balise 96 sino alla balise 397 con portage duro , arrivare ad un portage più soft dalla basse di Fontanalba sino alla balise 396 praticamente in piano con piccoli munta cala sempre spingendo portando. però dopo c'è una discesa spettacolare , ciclabile , facile e divertente con tratti tecnici ma fattibili ... discesa bella e continua su traversi e sentiero pulito oppure sassoso ma liscio fino alla Basse di Valloretta ... da qui si passa sul Lac Vert di Fontanalba e si costeggia il Rifugio e tutto un divertimento senza problemi sino a Casterino sia passando a destra che a sinistra della balise 390 che incontriamo . Il percorso di sinistra è più lungo e divertente .

Invece se non si è passati dalla faticosa basse di Fontanalba , bisogna passare dalla altrettanto faticosa basse di Valmasque e tribolare su sentiero sino al Refuge de Merveilles in piena valle meraviglie con graffiti e tutto quanto ( occhio alle multe in questa zona) e poi dal Rifugio in giù inizia il divertimento e lo spettacolo sulla bellissima lastricata del Vallon de la Miniere che ci porta al lago Mesches dove abbiamo la macchina (itinerario 12 del libro Mtb sulle strade militari alpine)