Viverone (lago) Anello da Ivrea per Maglione

quota vetta/quota massima (m): 314
dislivello salita totale (m): 250
lunghezza (km): 50

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura

contributors: franco@A
ultima revisione: 12/06/12

località partenza: Ivrea (Ivrea , TO )

note tecniche:
Percorso ad anello che raggiunge il lago di Viverone percorrendo il lungo rettilineo da Ivrea (passando per Palazzo, Piverone e Anzasco) poi si scollina nella terra delle pesce (Borgodale-Maglione) per contornare le colline di Masino e rientrare nella piana di Ivrea.

descrizione itinerario:
Da Ivrea percorrendo il lungo rettilineo che supera Palazzo e Piverone si raggiunge Anzasco dove in vista del lago di Viverone si sale alla rotonda per svoltare a dx sulla panoramica del lago; scesi al lago si risale per scollinare a Alice Castello e a Borgo D’Ale. Alle ultime case si svolta a dx per Maglione che si attraversa a dx sul ripido strappo fra le case per poi scendere a Borgomasino e nuovamente su tratti in falsopiano sino a Tina e rientro su Ivrea che si raggiunge percorrendo il rettilineo e aver attraversando Torre Balfredo.

Variante (A), che con senso di marcia inverso, aggiunge un po’ di dislivello e qualche km con alcuni stappi decisi e offre ulteriori punti panoramici:
Da Ivrea verso Viverone passando dalla strada interna a mezza costa della serra morena di Ivrea passando da Burolo, Palazzo lo stappo su Piverone e per sali e scendi a raggiungere Viverone. In lieve salita si passa il paese di Viverone in direzione Cavaglià e poco dopo aver superato il circuito per go-kart che rimane sulla dx (prima del semaforo) si svolta a dx su strada secondaria che diventa ben presto panoramica sul lago. Dopo la marcata discesa si svolta a sx per affrontare lo stappo che porta in regione Mozzano (punto panoramico). Di li a poco si incrocia la provinciale che sale dal lago la si percorre a sx e poi sul percorso originale siano a Alice, Borgo d’Ale e Maglione.
A Maglione nella piazzetta (prima dello strappo a dx fra le case) svoltare a sx e dopo un km a dx e di li a poco nuovamente a sx sino all’incrocio dove si svolta a dx salendo per Borgomasino (la variate aggira Maglione) che si raggiunge in discesa passando dal lago di Maglione (sulla dx). Da Borgomasino si rientra come da itinerario. Vedi traccia.