Principe (Passo del) Traversata per Roda di Vael, Preuss, Vaiolet

sentiero tipo,n°,segnavia: sentiero,552-548-541-584,Bianco /rosso
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1745
quota vetta/quota massima (m): 2599

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: gambalesta
ultima revisione: 04/05/12

località partenza: Passo di Costalunga (Vigo di Fassa , TN )

punti appoggio: Rifugi e Baite

cartografia: Carta Tabacco 1 : 25.000 N° 06

note tecniche:
Percorso lungo , dove bisogna anche tener conto della risalita del Pas dela Zigolade anche nel rientro.

descrizione itinerario:
Dal Passo di Costalunga, salire per un breve tratto in direzione nord con il sentiero n° 552 fino ad incontrare il sentiero 548 a destra. Prendere quest’ ultimo che sale diagonalmente verso est i pendii più meridionali della Roda di Vael.
Tra pascoli e alberi radi si raggiunge la Baita Pederiva e il vicino rifugio Roda di Vael (2280 m) . Successivo ad esso c’è un breve pianoro erboso dominato dalla Roda di Vael e attraversato dal sentiero 541.
Quando ricomincia a salire il sentiero passa sotto ad un caratteristico arco adagiato alla base delle pareti, dopo di ché punta deciso al Pas de la Zigolade (2550 m). Si scende su sentiero ripido e ghiaioni del versante opposto per arrivare ad un tratto di pascoli e al successivo ampio tracciato proveniente dai rifugi Gardeccia e dalla bassa valle.
Da qui si ricomincia a salire ma dopo un breve tratto si arriva ai rifugi Preuss e Vaiolet (2243 m). Nel frattempo il segnavia da seguire è il n°584 che dopo aver tralasciato sulla sinistra le tracce che salgono al rifugio Re Alberto , passo sotto le torri del Vaiolet e su sentiero ghiaioso punta al Passo del Principe (2599 m), dove a guardia sorge l’omonimo rifugio.