Mondolè (Monte) canale Nord

L'itinerario

difficoltà: PD+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1300
quota vetta (m): 2382
dislivello complessivo (m): 1082

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura

contributors: giancuni
ultima revisione: 01/01/12

località partenza: Artesina (Frabosa Sottana , CN )

note tecniche:
bell'itinerario in ambiente invernale per chi ha voglia di alpinismo senza troppo impegno di avvicinamento.
Ottimo belvedere sulla pianura cuneese, sul versante settentrionale delle Alpi Liguri, e su gran parte delle Alpi occidentali, comodamente raggiungibile dal centro sciistico di Artesina, Pratonevoso. Utili ramponi e piccozza.

descrizione itinerario:
Da Artesina raggiungere il laghetto artificiale sotto la Sella Balma
Da Pratonevoso al Colle della Balma, dirigersi all'arrivo dello skilift che sale da Artesina, discendendo di 50 metri si raggiunge la base del primo e ampio canale.
Si risale l'ampio canale (35° - Ippopotami) a ridosso dei pinnacoli delle Rocche Giardina raggiungendo il bordo dell'ampia conca carsica, costituita da una gran dolina pietrosa, si trova sul pendio settentrionale del monte sede del laghetto del Mondolè. Qui ci appare nella sua ampiezza tutta la parete nord . Aggirando sulla nostra sinistra la conca e risalendo il pendio si imbocca l'evidente canale Nord (150/200metri -Fedelippogor ?) dove è¨ ben visibile la strettoia centrale, pendenza sui 35/40°. seguendo a “goccia d'acqua” il canale si raggiunge la cresta che conduce alla cima. Varianti: quando si supera la strettoia a sinistra vi sono altri brevi canalini più impegnativi (45/50°) che conducono direttamente alla vetta.
Discesa: in cresta sulle tracce dei sentieri estivi; a est al colle della Balma; a nord/ovest alla colla Bauzano.