Angolne (Coste dell') Via Due Pareti

difficoltà: 6b+ / 6a obbl
esposizione arrampicata: Est
quota base arrampicata (m): 200
sviluppo arrampicata (m): 300

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: pardes_18
ultima revisione: 02/11/11

località partenza: Dro (Dro , TN )

bibliografia: www.arrampicata-arco.com

note tecniche:
Nel dominio di Grill all'Angolone spicca questa salita che annovera, soprattutto nella seconda parte (da qui il nome della via, "Due pareti") lunghezze notevoli per bellezza e pure impegno (la chiodatura si fa meno abbondante della media delle creazioni del tedesco). Molti cordoni in clessidre, spit dove occorre e si è lasciato spazio alle protezioni mobili da piazzare

descrizione itinerario:
Avvicinamento: dal parcheggio del campo sportivo attraversare il ponte della carreggiata, girare al destra della vecchia cantoniera e seguire le indicazioni.

Attacco: impossibile sbagliare, vi conduce un terrazzamento e dal basso si legge la scritta.

Descrizione:
L1: Dal primo cordone in poi verso sinistra, passo singolo sotto marcato strapiombo, VI+, e poi con delicato equlibrio verso la sosta;
L2: Ancora a sinistra sotto bella volta con canne, in traverso ascendente fino ad un passo singolo non intuitivo, VI+,poi in sosta;
L3: Si punta al tetto aggettante, VII-, ma ben manigliato, bella placca in uscita;
L4: Traversata sotto il margine destro del tetto e poi più facilmente fino alla sosta;
L5: Sul filo dello spigolo poi nel diedro da integrare con protezioni veloci, attenti alla corda che si incastra nel bordo inferiore, procedere poi fino alla seconda parete attraversando la cengia boscosa;
L6: Bel muro bianco con ampia fessura, un passaggio difficile ma facilmente riducibili in A0/VII-;
L7 e L8; traverso a sinistra e poi sotto il margine destro di un tetto;
L9: Bel diedro;
L10 e L11: il tratto più bello della salita, placconata ascendente verso sinistra, VI continuo e con protezioni distanti;
L12: brevissima uscita verso il libro di vetta.