Acqua Chiara La via più bella della valle dell'orco

difficoltà: 6a / 5c obbl
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 1200
sviluppo arrampicata (m): 135
dislivello avvicinamento (m): 50

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: MARIASOPHIAPALMISANO
ultima revisione: 06/04/11

località partenza: Gera (Noasca , TO )

bibliografia: Valle dell'Orco Maurizio Oviglia

note tecniche:
Poco prima della frazione Gera portarsi sotto un traliccio dell'alta tensione e reperire un ometto sul bordo strada. Entrare nel campo e traversarlo, quindi tenersi sulla destra costeggiando un grosso masso. Seguire gli ometti portandosi verso sinistra.

Materiale: sono in posto due chiodi in tutta la via portare una serie di friend fino a 3DB e nut.

descrizione itinerario:
S1 seguire un evidente diedro con betulla. Dopol'abero si incontra un chiodo. Sosta con cordino 35m(6a)
S2 Seguire diedro con bell'arrampicata piacevole sin dove si stringe e diventa più difficile. Raggiunta la base del tetto sostare su chiodo e friend 20m (5c)
S3 Uscire a destra sulla placca segiure fessura fino ginepro superarlo e raggiugere ciliegio 50m(5b)
S4 Seguire il diedro a destra sino a uscire dalla parete 50m(5b)