Gignoux (Lago) o dei Sette Colori da Claviere

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1924
quota vetta/quota massima (m): 2329
dislivello salita totale (m): 400

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: BENGIA
ultima revisione: 02/05/10

località partenza: Claviere (Claviere , TO )

punti appoggio: Capanna Gimont

note tecniche:
Breve e facile gita escursionistica che permette di ammirare lo splendido laghetto Lago dei sette colori, così chiamato per gli splendidi colori che si possono ammirare nelle sue acque.

descrizione itinerario:
Da Claviere si prende, a fianco della chiesa, la strada che scende verso la Scuola di sci e poi, attraversato il torrente, si inerpica nel bosco di larici e lungo la pista di sci sino in localita Cloche. Lasciando a sx. la sterrata che raggiunge Sagnalonga, si prende a dx. raggiungendo in pochi minuti Capanna Gimont- mt. 1924 - dove si lascia l'autovettura.
Dal Rifugio, aperto in estate solamente il sabato e la domenica, si costeggia il piccolo laghetto adiacente e seguende un facile e ben segnalato sentiero si penetra nel bosco di larici e pini.
Dopo ca. 1 ora di cammino si esce dal bosco e si arriva in una radura dalla quale si scorge sulla sinistra la strada sterrata che arriva da Sagnalonga. Si sale in obbliquo verso sinistra superando una vecchia casermetta sino a raggiungere la sterrata di cui sopra in cima alla dorsale. Da qui in breve si scende al Lago Gignoux o Lago dei Sette colori.
Dalla radura di cui prima, è possibile, per radure erbose, salire verso dx. nel vallone da cui scende la pista di sci sino ad incrociare il sentiero che scende dal Colletto Verde a cui si è pervenuti da Monginevro. Questo secondo percorso è leggermente più faticoso ma anche più soddisfacente.
Il ritorno per il percorso di salita.


Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Gignoux (Lago) o dei Sette Colori da Claviere - (0 km)
Quitaine (Mont) da Claviere - (0.2 km)
Rascia (Punta) da Claviere - (0.2 km)
Clari (Punta) da Claviere - (0.2 km)
Gimont (Monte) da Claviere e il Rifugio Gimont - (0.2 km)
Saurel (Cima) traversata Claviere - Bousson - (0.2 km)
Trois Freres Mineurs (Col des) da Claviere per il Vallon des Baisses - (0.4 km)
Chenaillet (le) da Claviere - (0.5 km)
Rochers Charniers (Pointe des) e Chalance Ronde da Montgenèvre per il Passo dell'Asino - (0.8 km)
Lauzin (Pic du) anello da Montgenevre per Pointe Dormillouse, Grand Chalvet, Serre Thibaud - (0.8 km)
Curé (Pas de) da Montgenevre per il Col des Trois Frères Mineurs - (0.9 km)
Rochers Charniers (Pointe des) da Monginevro per il canalone S-O - (1 km)
Trois Scies (Pointe des) da Montgenevre per il Colle dello Chaberton - (1 km)
Chaberton (Monte) da Montgénevre per il Colle dello Chaberton - (1 km)
Gimont (Mont) per la valle dei Mandarini e il colletto Verde - (2 km)
Rocher Deseur (Sommet du) da Monginevro - (2.3 km)
Rocher Diseur (Sommet du) Le Grand Balcon - (2.3 km)
Chenaillet (Le), Monte La Plane, Monte Gimont anello da Monginevro - (2.3 km)
Janus (le) da Montgenèvre e il Fort du Gondran - (2.3 km)
Chenaillet (le) da Montgenèvre - (2.3 km)
Forneous (Tete des), le Grand Chalvet da Montgenèvre - (2.3 km)
Plane (Monte la) da Montgenevre per il Vallon dei Mandarini e Col Guignard - (2.4 km)
Gimont (Mont) o Grand Charvia da Colle Bercia - (3.2 km)
Fraiteve crestone SO - (3.8 km)
Thuras, Rasis, Malrif, Chabaud (Colli) da Rhuilles - (3.8 km)