Laveno (Pizzoni di) da Laveno

sentiero tipo,n°,segnavia: AV (anello valcuviano) verde/giallo e 12 rosso
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 210
quota vetta/quota massima (m): 1015
dislivello salita totale (m): 900

copertura rete mobile
wind : 100% di copertura

contributors: struki melian emanuele_80
ultima revisione: 17/01/12

località partenza: Laveno (Laveno-Mombello , VA )

punti appoggio: Ristorante Gigliola

cartografia: Kompass n.90 - Lago Maggiore

bibliografia: A piedi in Lombardia Vol. 1

note tecniche:
Sconsigliata in estate, troppa vegetazione.

descrizione itinerario:
Si parcheggia sulla destra, un centinaio di metri dopo la chiesa.
Si torna indietro prendendo via Palestro sulla sx; i primi 200 m di dislivello circa si svolgono su strada asfaltata (via Palestro-via Caprera-via Vararo) poi, superata una sbarra, la strada diventa una mulattiera acciottolata che si segue fino a Casere (750 m). Qui a sinistra e davanti al ristorante Gigliola ancora a sx (cartello)e si segue il sentiero che ritorna per un breve tratto su una strada asfaltata, staccandosi dopo una decina di metri sulla sx (cartello in legno riportante il numero 12). Al bivio, si sale verso sx e si giunge in breve alla cresta, che presenta anche un breve tratto su roccette. Al termine, prima cima dei Pizzoni, croce di vetta e ampio panorama (1015 m). Si seguono poi i saliscendi della cresta fino al Monte La Teggia (1106 m, cartello) dal quale si scende a dx fino al Passo di Cuvignone (1050 m). Si segue la strada asfaltata e superato il primo tornante (deviazione a sx per il monte Nudo) un segnavia AV conduce su un sentiero che stando su un costone parallelo ai pizzoni scende fino a Vararo. Dal borgo di Vararo in breve, su strada asfaltata, si torna a Casere e da qui a Laveno.