Beth (Colle del) da Pattemouche per i Laghi del Beth

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1600
quota vetta/quota massima (m): 2800
dislivello salita totale (m): 1200

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura
tim : 80% di copertura

contributors: gypaet
ultima revisione: 21/07/10

località partenza: Pattemouche (Pragelato , TO )

punti appoggio: Rifugio Troncea 3201871591 info@rifugiotroncea.it

cartografia: IGC 1 -Valli Susa, Chisone e Germanasca

note tecniche:
da Pattemouche è presente il divieto di accesso ai veicoli nella val Troncea. E' presente un servizio bus-navetta.

descrizione itinerario:
Si parte dall'imbocco della Val Troncea; si attraversa il Chisone e si sale su sterrata fino oltre a Laval; da qui si può scegliere se salire su sentiero a Seytes (bivio a sx segnalato)e poi collegarsi alla frazione Troncea con sentiero quasi pianeggiante) o continuare su comodo sterrato fino alla borgata Troncea.
Da Troncea si imbocca il sentiero a sinistra in mezzo alle case che sale verso le miniere e il colle del Beth (n.320 sulla carta IGC). In località Forni di S. Martino (quota 2320 m) si prosegue a destra verso la conca delle miniere del Beth e da qui si sale sul sentiero che percorre il pendio a sinistra della conca stessa.
Giunti al colle si ammira un primo lago e con breve escursione nella conca che si apre di fronte si possono scorgere anche gli altri attorno, alle pendici settentrionali del monte Ghinivert.