Chersogno (Monte) da Lausetto per il Vallone di Verzio

L'itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1510
quota vetta/quota massima (m): 3024
dislivello totale (m): 1514

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: larice
ultima revisione: 20/03/10

località partenza: Lausetto o Colombata (Acceglio , CN )

punti appoggio: Acceglio

cartografia: IGC tavoletta 111 al 25.000

bibliografia: Charamaio di Bruno Rosano

note tecniche:
Itinerario che attraversa il selvaggio Vallone di Verzio che in primavera offre spesso neve trasformata per l'esposizione sud. I tratti incassati del vallone richiedono neve ben assestata. In caso di nebbia l'orientamento potrebbe diventare difficile

descrizione itinerario:
Dopo aver attraversato il Rio Mollasco (se non c'è neve fin qui la strada e asfaltata) si raggiungono le Grangi Durazzo Soprano (1773 secondo l'IGC). Si punta a nord lungo una mulattiera pianeggiante che porta all'imbocco del Vallone di Verzio in prossimità delle Grangi Sagne. Il vallone si risale su tratti spesso sostenuti scegliendo opportunamente l'itinerario. In vista di uno stretto canalone si prende a destra fino ad arrivare al pianoro a quota 2500 dove si svolta a destra e su pendii ripidi ma mai difficili si raggiunge il Passo delle Brune (2846). Attenzione dal Vallone di Verzio a identificare il Colle giusto senza salire troppo verso Rocca la Marchisa.
Dal Passo delle Brune si perviene facilmente in breve al Passo Est del Chersogno dove arrivano da nord gli itinerari più conosciuti alla vetta.
Da qui con gli sci o a piedi con i ramponi con neve dura si raggiunge la cresta di vetta che su percorso moderatamente aereo porta alla gigantesca croce di vetta