Pania Secca da Piglionico

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1000
quota vetta/quota massima (m): 1709
dislivello totale (m): 750

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: beppepuddu
ultima revisione: 16/02/09

località partenza: Strada Alpe di S.Antonio-Piglionico (Molazzana , LU )

punti appoggio: Rifugio Rossi sempre aperto negli week end con servizio di alberghetto. Tel.0583710386

cartografia: Carta Multigraphic 1:25000 f° 101/102 Alpi Apuane

bibliografia: Dianda-Simoncini, 1997, Sci-Alp. in Apuane e Appennino, pag. 28

note tecniche:
Custode del Rifugio Rossi: Antonello Chiodo tel. 0583 74095, cell. 348 3898003.
Proprietario del Rifugio Rossi, CAI Sezione di Lucca, tel 0583 582669 web: www.cailucca.it

descrizione itinerario:
Dall'Alpe di S.Antonio, se la strada è libera da neve, proseguire fin dove possibile, talvolta è possibile arrivare fino a Piglionico dove la strada finisce.
Prima della cappellina, imboccare a sinistra la marmifera detta del pastore e seguirla fino alla fine. Da qui salire tendendo in alto verso un gruppetto di faggi in un valloncello che divide dai prati sotto il Rifugio Rossi. Si traversa poi un pendio ripido che porta alla base della Pania Secca che si risale con alcuni ampi zig-zag.
E' possibile anche accedere alla base della Pania Secca dal Rifugio Rossi, traversando a mezza costa il dosso quotato 1579 oppure percorrendone, talvolta sempre con sci ai piedi, tutta la cresta.