Rosablanche dal Col de Gentianes

difficoltà: MSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 2750
quota vetta/quota massima (m): 3336
dislivello totale (m): 586

copertura rete mobile
dato non disponibile

ultima revisione: 23/04/09

località partenza: Super-Nendaz o Verbier->Col des Gentianes (impianti) (Verbier , Entremont )

cartografia: F.Scanavino. CAI, CAS. Scialpinismo in Svizzera. N° 216

bibliografia: F.Scanavino. CAI, CAS. Scialpinismo in Svizzera. N° 216

note tecniche:
Itinerario di grande soddisfazione per ambiente e sviluppo. Effettuabile comodamente in giornata con l' utilizzo degli impianti. Al di fuori della stagione sciistica possibilita' di pernottare alla Cabane du Mont Fort (2.457 m)

descrizione itinerario:
Dal col des Gentianes (2.980 m) scendere per la pista battuta. Appenna possibile attraversare i ripidi pendii sulla sinistra in direzione del vallone che scende dal col de la Chaux (2.750 m). Risalire il vallone e giungere al colle (2.940 m). Scendendendo sul versante opposto lasciare a sinistra il lago du Petit Mont Fort in direzione del lac Cleuson attraverso il ghiacciao del Grand Désert non presenta difficolta'. Prima del lago si giunge a una strettoia detta "La Gouille" unico passaggio obbligato del percorso. Si costeggia il lago restando alti sulla destra fino alla diga (pendii slavinosi esposizione sud/sud-ovest). Proseguire sul sentiero estivo sulla destra che con svolte e due brevi gallerie conduce sotto la diga e in seguito alle piste di Super Nendaz. Possibilita' di utilizzo degli impianti per il rientro a Verbier.