Aia (Rocca dell') Via della Fessura

difficoltà: 5c / 5b obbl
esposizione arrampicata: Nord
quota base arrampicata (m): 600
sviluppo arrampicata (m): 100

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura
tim : 40% di copertura

contributors: manuel_c
ultima revisione: 07/03/10

località partenza: Castagnabanca, Verzi (Loano , SV )

bibliografia: Oltre Finale #2; Arrampicare nel gruppo del Monte Carmo CAI sez. Loano (Renato Gamba)

note tecniche:
La Rocca dell'Aia è un torrione quarzitico che emerge dai boschi nel comprensorio del Monte Carmo di Loano.
Forse meno conusciuta rispetto ad altre palestre della zona ma di sicuro interesse.
Già frequentata nel passato da G. Calcagno, A. Gogna (via Scarason), G.C. Grassi e G.P. Motti.

descrizione itinerario:
La Via della Fessura sale la parete N della rocca. La roccia è ottima (quarzite), l'attrezzatura in generale è buona (fix) con alcuni chiodi "storici" qua e là (a volta non servono).
Le soste sono senza catena/cordini di collegamento.

L1: in comune con la Via dei Camini, risale l'orrido camino (IV).
L2: il tiro che vale la via. Dalla sosta 1 con una bella spaccata ci si porta a sx (a dx c'è un'altra via). Si segue l'evidente fessura. La verticalità, la continuità e la forte esposizione lo rendono un tiro più psicologico che altro (5c).
L3: Non essere tentati di proseguire verso sx (altra via). Prendere lo spigolo e dopo poco abbandonarlo per andare decisamente a dx.
L4: Piuttosto verticale ma molto corto.
Una breve e facile cresta porta alla croce della vetta della Rocca dell'Aia da dove si vede anche il mare.

Discesa: 5 m. dopo la croce di vetta una doppia di 15 m. porta su una breve crestina che portas sul sentiero di discesa (evidente).