Prosces (Cresta dei) Via della torre nera

difficoltà: 6a
esposizione arrampicata: Est
quota base arrampicata (m): 2900
sviluppo arrampicata (m): 300
dislivello avvicinamento (m): 1900

copertura rete mobile
vodafone : 0% di copertura
tim : 0% di copertura

contributors: vallantetic
ultima revisione: 07/02/10

località partenza: Balmarossa (Noasca , TO )

bibliografia: ROCK PARADISE

note tecniche:
Via quasi completamente schiodata. Su tutta la via ci sono 3 chiodi, soste tutte da attrezzare. Via paragonata alla Grassi Re al Becco della Tribolazione ma più difficile. Necessari friend fino al 3, nut, martello e chiodi. Avvicinamento non complesso ma molto lungo, conviene bivaccare poco prima del colle all'altezza delle Torri del Blanc Giuir (2500 mt circa) o nel vallone di Goi (più umido)

descrizione itinerario:
Da Balmarossa seguire il sentiero prima per il Monte Castello poi per Pian della Bruna, svalicare il colletto e scendere all'Alpe la Bruna fino a giungere al pianoro del Vallone di Goi (splendido - ore 4,30 dal fondovalle). Da qui a sx si vede la parete a cui si accede traversando a sx il torrente e risalendo lo zoccolo verso una evidente colata nera, alla cui sx (30 metri circa) inizia la via.
Discesa: dalla cima percorrere la cresta verso nord ovest, quando la cresta tende ad abbassarsi verso la bocchetta di goui evitare i risalti attraversando sul vallone di ciamosseretto arrivando al marcato colletto. Scendere sul versante goui (nord est) e per un canale di detriti e sfaciumi scendere su quel che resta del ghiacciaio di goui.