gioepiera


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Gita sociale del CAI di Giaveno con 16 partecipanti di cui 12 in vetta alla Lunella. Dopo aver salito la Patanua, abbiamo proseguito nonostante dopo la selletta fosse salita rapidamente una fitta nebbia. il lungo traverso in quelle condizioni è sembrato interminabile. Finalmente raggiunto l'intaglio ed il castello di vetta, siamo saliti alla bella croce. Dopo circa un quarto d'ora la nebbia si è diradata ed è comparso il sole ed un po' di panorama sulle vette circostanti, che ha premiato la nostra determinazione. Nel percorso è rimasto un nevaio di circa 100 metri che si attraversa senza particolari attenzioni. Invece abbiamo trovato insidiosa l'erba bagnata per l'umidità della nebbia nei traversi e sopratutto nel ripido tratto finale. Piacevole conclusione della giornata in trattoria a Prarotto con merenda sinoira.

verso la Patanua

sulla Patanua

traversamento del nevaio

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Dall'Alpe Bianca saliti velocemente per strada sterrata fino a Piam Fum. Dal colle alla vetta la gita diventa finalmente più divertente: il sentiero dapprima in tracce, poi più evidente salendo dopo il colle, segnato spesso con ometti, non è proprio banale con qualche tratto ghiaioso, ripido e scivoloso; abbastanza esposto l'ultimo breve tratto in cresta. Purtroppo la nebbia ci ha raggiunti in vetta, limitando molto i bei panorani che avevamo apprezzato in salita. Solo noi due in questo paesaggio selvaggio. Daltronde trovare nebbia a Pian Fum non deve essere così strano.



bel tempo alla partenza con vista sulla meta

la meta si avvicina

la vetta

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Domenica tempo perfetto per un'escursione in montagna. Partiti presto sul sentiero molto ripido che divora il dislivello, senza problemi di neve. Tra i primi a conquistare uno spazio vicino alla croce, poi moltissima gente. Panorami mozzafiato a 360°, dal Monviso con le alpi marittime, alla Croce Rossa, alla Bessanese, Ciamarella, Albaron, alle Levanne. Impressionante sotto di noi la via di salita dal colle della Paglia completamente innevata.
Piera e Giovanni con Luigi e Daniela.

verso la Marsè

in vetta

in vetta

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Graziosa gitarella in una giornata tiepida con bel tempo al contrario delle previsioni recenti. Seguito integralmente l'itinerario, ma dal colle Bassa delle 7 non siamo saliti al Lera ma direttamente al Rosselli. Qualche tratto con neve calpestabile. Dalla cresta bei panorami sui monti vicini e su Torino e dintorni. Da qui discesi ripidamente sulla piazzola dei lanci col parapendio e poi al termine della strada forestale, circondati dalle ceneri di un esteso incendio recente. Percorso molto ben segnalato con molti ometti, servirebbe un'indicazione sulla via Bertolotto prima del ponte all'inizio della strada segnalata come privata, per evitare dubbi nel superare la sbarra...
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Tornati al Rocciamelone per l'ultima volta di quest'anno, dopo il giro ad anello da Malciaussia (Resta, Roccia, Ca d'asti, Colle della Croce di ferro) di fine agosto. Giornata bellissima, con un po' di vento, a tratti fastidioso. Usati i ramponi dopo la Crocetta, a tratti non necessari, molto utili però appena sotto la cima in un passaggio delicato fra due tratti di corda molto innevati. Cielo terso e panorama eccezionale dalla cima. Noi soli. Durante la salita ci hanno superato 3 ragazzi della Guardia di Finanza che sono scesi prima che noi arrivassimo in vetta. Molti camosci e camoscetti sotto la Crocetta.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Gita sociale del CAI di Giaveno e terza del 2016 con Piera e Giovanni come referenti. 17 partecipanti dopo alcune defezioni per problemi di salute. Giornata bellissima, cielo terso con un po' d'aria frizzante e brina alla partenza. Dal colle panorami spettacolari a 360° dalla Charbonnel alla Bessanese all'Albaron, dalla Grande Sassiere allo Chatelard alla Dent Parrachèe. Sentiero a tratti molto ripido (aerien...) ma senza problemi e senza neve come verificato nel sopralluogo di giovedì. Conclusione con brindisi e torta alle mele e uva di Piera.

il gruppo alla partenza da Bessan sulla strada del Ribon

Oratorio di S.Anna e bivio per Tierce

l'oratoire de S;Anne

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Saliti per il sentiero des aloettes al rifugio des Evettes, poi ponte romano e da qui al lac nouveau. Scesi per le gorges de la recoulaz. Per la prima volta al des Evettes. Panorami bellissimi dall'Albaron alla nord della Ciamarella, ai ghiacciai del Gran Mean e del Moulinet. Incontrate molte marmotte ei una colonia di stambecchi oltre molti umani, tutti francesi. Impressionante vedere quanto è regredito il ghiacciaio guardando la morena sotto il mont Setì. Abbiamo assistito ad un crollo di un grosso seracco nel lago con successivo szunami. Il sentiero per il lac nouveau dopo il ponte romano non è facile da seguire, dal piano bisogna salire su un roccione liscio dove c'è un grosso ometto... poi non ci sono più problemi... per noi è stato facile perchèi abbiamo seguito un gruppetto di francesi.

il rifugio des Evettes

nord Ciamarella - Albaron

cascata de la recoulaz e ponte romano

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Gita sociale del CAI di Giaveno, 14 partecipanti. Saliti sabato al rifugio Tazzetti, con qualche nebbia specialmente sul lato Sulè-Lera. La sera dal rifugio cielo stellato fantastico e vista sul lago sottostante emozionante. Al mattino partiti alle 6,30 con tempo sereno perfetto, nessun problema nella salita alla Resta. Il primo tratto di ghiacciaio dal colle di Resta di circa 200 metri, ormai praticamente l'unico da attraversare, era piuttosto duretto, ma non servono i ramponi. Quel che rimane del ghiacciaio tutti gli anni è sempre più ridotto e ci sono sempre più saliscendi su sfasciumi da percorrere. Stimolante la salita sulla cresta, che man mano si drizza fino a raggiungere la Madonna, dove c'era tutto il mondo. In mezzo alla ressa il buon Fulgido, arrivato già alla 1011 salita, distribuiva un ottimo tè. Discesa su Ca d'Asti con qualche difficoltà per la folla presente. Dopo aver pranzato, partiti per il traverso, davvero lunghissimo. Il bivacco Ravetto non compariva mai. Nessuna difficoltà nel traversare 4-5 torrentelli.
Dal colle della Croce di Ferro (chissà perché la croce non è sul colle) discesa su Malciaussia e chiusura dell'anello. I piedi ormai fumanti preferivano evitare il sentiero lastricato....
Un grazie a tutti i partecipanti per le due belle giornate insieme e per l'ottima preparazione dimostrata in questa gita già abbastanza impegnativa.

si parte

il lago dal rifugio

si sale alla Resta

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: lasciata l'auto all' arrivo della seggiovia da Borgata, verso Alpette
Tornati dopo 8 anni in una giornata stupenda, con panorami spaziali. Saliti dal passo di San Giacomo e discesi direttamente per la ripida traccia della Sottorognosa. I traversi sotto le rocce di San Giacomo sono diventati piuttosto esili e con ghiaietto non troppo rassicurante. Incontrati nell'ultimo tratto gli amici del CAI di Susa in gita sociale, saliti da Bessen Haut.
In compagnia di Luigi e Laura e Gigi e Daniela... in sei del CAI Giaveno.

in cima

si scende

Sestriere e la via di salita

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: percorribile con qualunque auto da Berchiotto, con attenzione
Vallone selvaggio, molto bello e ricco di splendide fioriture. Il sentiero, dopo un primo tratto, si perde spesso, anche se qua e là si trovano bollini e ometti, seminascosti dalla vegetazione. Il percorso diventa spesso intuitivo, si sale per lo più liberamente, ogni tanto trovi qualche segno che ti conferma la direzione. Da non intraprendere in caso di nebbia. Per un lungo tratto, circa a metà della salita, forse dai pastori, sono stati collocati dei pezzi di rete di plastica rossa che aiutano molto a rimanere sul percorso. I tempi si dilatano molto, perché si cammina con difficoltà su un terreno spesso infido dove l'erba alta nasconde buche e sassi mobili. Giornata inizialmente perfettamente serena, arrivati nei pressi del lago abbiamo trovato foschie e qualche nebbia vagante che a tratti ci nascondeva i bellissimi panorami.
Per puro caso la nostra gita è coincisa con la festa dei Querio, che una volta all'anno, la prima domenica di luglio, si ritrovano nell'omonima frazione. Ieri erano 150. Siamo passati al mattino mentre stavano allestendo i gazebi ed le tavole per il pranzo, quando siamo scesi la festa ormai era terminata. Grazie agli organizzatori che al mattino ci hanno accolto con qualche utile spiegazione sulla gita e al ritorno ci hanno offerto dolci e latte. La polenta ormai era finita...
Giovanni e Piera con Luigi e Laura e Luigi 2 e Daniela.

il vallone Verdassa

al bivio

il lago

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Lunella (Punta) da Prarotto per Rocca Patanua (18/06/17)
    Moross (Rocca) dall'Alpe Bianca per il Colle Pian Fum (15/06/17)
    Bellavarda (Uja di) e Punta Marsè da Lities (21/05/17)
    Lera (Monte) e Rosselli da Valdellatorre per la Bassa delle Sette (22/01/17)
    Rocciamelone da la Riposa (03/11/16)
    Tierce (Pointe e Chapelle de) da Bessans, con possibile traversata Ribon-Avérole (25/09/16)
    Nouveau (Lac) da l'Ecot per il Refuge des Evettes e le cascate de la Recula (04/09/16)
    Rocciamelone da Malciaussia, anello per Colle della Croce di Ferro, Rifugio Ca' d'Asti, Rifugio Tazzetti (28/08/16)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Sestriere per il Passo di San Giacomo (17/07/16)
    Verdassa (Lago di) o della Mionda da Berchiotto (03/07/16)
    Civrari (Monte, Punta della Croce) da Favella per la cresta Sud (19/04/16)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche per il Colle del Beth (24/09/15)
    Mezzodì (Guglia del) da Pian del Colle per il vallone Guiaud (20/09/15)
    Marmolada - Punta Penia Via Ferrata Cresta Ovest, traversata Ghiacciaio di Vernel (27/08/15)
    Marzo (Monte) da Piamprato, anello per i Colli di Monte Marzo e delle Oche (06/08/15)
    Granero (Monte) Via Normale dalla Val Pellice (02/08/15)
    Arpont (Dome de l') e Dome de Chasseforet Via Normale da Pont de Chatelard (19/07/15)
    Mangioire (Passo delle) anello da Pian della Mussa per il Rifugio Gastaldi e il Lago della Rossa (14/07/15)
    Verzel (Punta) dall'Alpe Frera (07/06/15)
    Civrari (Monte, Punta Imperatoria) da Niquidetto (02/06/15)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (21/04/15)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (09/04/15)
    Gondran (Fort du) - Sommet des Anges da Montgenèvre (20/11/14)
    Viso Mozzo da Pian del Re (19/10/14)
    Bucie (Bric) Via Normale del Canalone Sud da Villanova (02/10/14)
    Grand'Hoche e Guglia d'Arbour da Chateau Beaulard (28/09/14)
    Rochebrune (Pic de) Via Normale e Cresta Sud dal Col d'Izoard (31/08/14)
    Ciamarella (Uja di) Via Normale da Pian della Mussa (28/08/14)
    Observatoire (Pointe de l') dalla Diga di Plan d'Amont per il Col d'Aussois (24/08/14)
    Mondrone (Uja di) Via Normale da Molera (23/08/14)
    Parrot (Punta) - Ludwigshöhe - Corno Nero - Balmenhorn concatenamento da Indren (17/08/14)
    Grand Galibier (le) Cima Ovest da les Mottets per il Col Ponsonnier (10/08/14)
    Giusalet o Ciusalet (Monte) o Signal du Clery da Mulatera per il Rifugio Avanzà (17/07/14)
    Gros Peyron da Grange Adret (03/07/14)
    Bellavarda (Uja di) e Punta Marsè da Lities (22/06/14)
    Lago Sud (Punta del) dalla Strada Pian Neiretto per il Colle della Roussa (12/06/14)
    Civrari (Monte, Punta della Croce) da Favella per la cresta Sud (11/05/14)
    Rosa dei Banchi da Dondena per il Colle della Rosa e la cresta NO (13/09/13)
    Levanna Orientale Via Normale da Forno Alpi Graie (22/08/13)
    Fenera (Costa) da Alpe le Combe, anello per il Colle delle Coupe e Colle della Croce di Ferro (04/08/13)
    Lamet (Pointe du) per il versante Sud-Ovest e il Signal du Lamet (07/07/13)
    Manzol (Monte) dal Rifugio Barbara Lowrie (26/08/12)
    Tresenta (la) da Pont Valsavarenche (19/08/12)
    Tresenta (la) da Pont Valsavarenche (19/08/12)
    Traversiére (Becca della) da Thumel per il Colle Bassac Déré (15/08/12)
    Pers (Pointe e Aiguille) dal Col de l'Iseran per il Col Pers (09/08/12)
    Tierce (Pointe e Chapelle de) da Bessans, con possibile traversata Ribon-Avérole (22/07/12)
    Albergian (Monte) da Pragelato (19/07/12)
    Croix Carail da Nevache par le Bois noir (22/01/12)
    Curt (Mont) da Rivera, anello per Madonna della Bassa (08/01/12)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (13/11/11)
    Pelvo di Fenestrelle (Monte) dal Forte Serre Marie per il versante Sud (16/10/11)
    Cerces (Pointe des) da Chalets de Laval (02/10/11)
    Emilius (Monte) da Pila per il Rifugio Arbolle (28/08/11)
    Blanche (Tète) da Glacier e il Rifugio Chiarella all'Amianthe (20/08/11)
    Polluce Cresta SO (11/08/11)
    Clari (Rocca) Ferrata Mario Perona - Aldo Saglia (04/08/11)
    Golai (Punta) da Cornetti per i Laghi Verdi e il Passo Paschiet (26/06/11)
    Bellavarda (Uja di) da Vonzo per il Colle della Paglia (29/05/11)
    Mombarone (Colma di) da Trovinasse (22/05/11)
    Civrari (Monte, Punta Imperatoria) da Niquidetto (19/05/11)
    Fraiteve (Monte) da San Sicario (27/11/10)
    Bercia (Colle) da Bousson (25/11/10)
    Merciantaira (Punta) da Les Fonts (03/10/10)
    Chersogno (Monte) da Campiglione per il Colle di Chiosso (26/09/10)
    Rocciamelone da Malciaussia per il Rifugio Tazzetti e il Colle della Resta (22/09/10)
    Levanna Occidentale da l'Ecot per il Refuge du Carro (12/09/10)
    Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita Via Normale dal Rifugio Gnifetti (04/09/10)
    Croce Rossa (Punta) dal Vallone d'Arnas o da Margone per il Rifugio Cibrario (29/08/10)
    Neige des Ecrins (Dome de) Via Normale da Pre de Madame Carle (25/07/10)
    Bussola (Corno) da Estoul, anello per il Colle Palasina e Punta del Lago (18/07/10)
    Lera (Monte) Via Normale da Malciaussia (27/06/10)
    Mombarone (Colma di) da Trovinasse (24/06/10)
    Bellavarda (Uja di) e Punta Marsè da Lities (02/06/10)
    Civrari (Monte, Punta della Croce) da Comba per Monte Sapei, Punta Costafiorita e la Cresta Sud (30/05/10)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (23/05/10)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigoire (06/04/10)
    Aquila (Punta dell') da Alpe Colombino (24/01/10)
    Nona (Becca di) da Pila (11/10/09)
    Udine (Punta) Via Normale da Pian del Re (04/10/09)
    Venezia (Punta) Via Normale per il Coulour del Porco da Pian del Re (04/10/09)
    Tersiva (Punta) da Gimillian (06/09/09)
    Basei (Punta) dai Piani del Nivolet (23/08/09)
    Porta (Colle della), Lago Lillet da Mua (Ceresole) (22/08/09)
    Losa (Colle e Passo) dalla Diga del Serrù (21/08/09)
    Taou Blanc (Monte) dai Piani del Nivolet (20/08/09)
    Carro (Cima del) Via Normale dal Lago Serrù (19/08/09)
    Grande Sassière (Aiguille de la) da Diga di le Saut (16/08/09)
    Lamet (Pointe du) per il versante Sud-Ovest e il Signal du Lamet (12/08/09)
    Villano (Punta il) da Travers a Mont (09/08/09)
    Sommeiller (Punta) dal Rifugio Scarfiotti per il Passo Settentrionale dei Fourneaux (30/07/09)
    Rutor (Testa del) Via Normale da La Joux per il Rifugio Deffejes (26/07/09)
    Grigia (Testa) da Champoluc (19/07/09)
    Roccia Nera e quota 4106 m o Gemello del Breithorn Via Normale da Saint Jacques (12/07/09)
    Girard (Punta) Via Normale da l'Ecot (05/07/09)
    Marchisa (Rocca la) da S. Anna di Bellino per il Colle di Vers (28/06/09)
    Civrari (Monte, Punta della Croce) da Comba per Monte Sapei, Punta Costafiorita e la Cresta Sud (21/06/09)
    Doubia (Monte) da Ala di Stura (14/06/09)
    Lunella (Punta) da Prarotto per Rocca Patanua (07/06/09)
    Prato di Fiera (Punta) dalla Fontana della Batteria (08/02/09)
    Sbaron (Punta) da Prato del Rio (07/12/08)
    Grifone (Punta di) e Punta Sbaron da Prato del Rio, anello (16/11/08)
    Freidour (Monte) e Tre Denti di Cumiana da Bastianoni (09/11/08)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Sestriere per il Passo di San Giacomo (26/10/08)
    Cornour (Punta) da Ghigo di Prali, per la cresta NE (19/10/08)
    Nera (Punta), le Grand Argentiere da Grange della Rho (12/10/08)
    Roma (Punta) Via Normale da Pian del Re (05/10/08)
    Bianca (Rocca) Ferrata di Rocca Bianca di Caprie (28/09/08)
    Rocciamelone da Malciaussia per il Rifugio Tazzetti e il Colle della Resta (21/09/08)
    Boucher (Roc del) da Grange Thuras per il versante SSO (07/09/08)
    Vincent (Piramide) e Balmenhorn via Normale da Indren (28/08/08)
    Ronce (Pointe de) da l'Arcelle Neuve (24/08/08)
    Gran Paradiso Via Normale del Rifugio Vittorio Emanuele II (20/08/08)
    Pousset (Punta) - Il Pousset da Cogne (14/08/08)
    Grand Tournalin (Cima Sud) e Petit Tournalin da Cheneil (10/08/08)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (27/01/08)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Beaulard (20/01/08)
    Aquila (Punta dell') da Alpe Colombino (13/01/08)
    Bosco (Cima del) da Thures (30/12/07)
    Fournier (Cima) da Bousson (27/12/07)
    Trois Freres Mineurs (Col des) da Monginevro (02/12/07)
    Aquila (Punta dell') da Alpe Colombino (25/11/07)
    Valfredda (Punta) e Testa del Coin dalle Grange Mouchequite per la Valfredda (21/10/07)
    Ramière (Punta) o Bric Froid dalla Valle di Thuras (07/10/07)
    Grande Aiguille Rousse da l'Ecot per il versante Sud e la Petite Aiguille Rousse (23/09/07)
    Fourà (Punta) dal Piano del Nivolet (16/09/07)
    Rocciamelone da Malciaussia per il Rifugio Tazzetti e il Colle della Resta (02/09/07)
    Maria (Punta) da Vicendieres per il Refuge d'Averole (26/08/07)
    Colombo (Monte) da Schiaroglio (24/08/07)
    Monviso Via Normale da Pian del Re (02/08/07)
    Giordani (Punta) Via Normale da Indren (29/07/07)
    Breithorn Occidentale Via Normale da Plateau Rosà (15/07/07)
    Viso Mozzo da Pian del Re (01/07/07)
    Palon (Monte) dall'Alpe le Combe per il Colle della Croce di Ferro (24/06/07)
    Verzel (Punta) dall'Alpe Frera (17/06/07)
    Banchetta (Monte) da Sestriere (30/04/07)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (29/04/07)
    Gimont (Mont) da Claviere per il Colletto Verde (22/04/07)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (04/03/07)
    Frioland (Monte) da Brich per il Colle delle Porte (22/10/06)
    Beccher (Cima) da Piamprato (08/10/06)
    Bocciarda (Monte), Punta Curbasiri traversata Alpe Colombino - Colle della Roussa per Punta dell'Aquila (17/09/06)
    Meja (Rocca la) Via Normale dal Colle del Preit (10/09/06)
    Sulè (Punta) dal Lago di Malciaussia (25/08/06)