Gaggio (Cima del) da Gordola

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 540
quota vetta/quota massima (m): 2267
dislivello salita totale (m): 1800

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: titty79
ultima revisione: 19/01/20

località partenza: Gordola (Carasso) (Bellinzona , Bellinzona )

punti appoggio: capanna Albagno

cartografia: kompass 110 Val Maggia - Verzasca

note tecniche:
itinerario con svariate possibilita' di partenza, volendo ulteriormente aumentare il dislivello.

descrizione itinerario:
Si parcheggia a Gordola, indicazioni a inizio di Carasso, in pochi spazi prima del divieto di transito, c'e' anche una fontana.
Si trovano subito le indicazioni per Capanna Albagno, si passa per diversi alpeggi su percorso sempre ben segnato e boschi assolati.
Al bivio tra Monda+Mornera e Alpe Cassengo+ cap.Albagno, si segue per la seconda (la prima e' la via di ritorno).
Il sentiero entra ora nel bosco fitto, con un iniziale traverso con qualche sali-scendi, poi torna ripido e si sbuca in ambiente piu' aperto all'Alpe Cassengo, proprio sotto i ripidi pendii e canali del Gaggio.
Dall'alpeggio seguire le indicazioni per la Cap. Albagno e, senza raggiungerla, dove il terreno si fa piu' dolce, piegare a dx (NE) e salire un primo tratto piu' ripido e poi per cresta.
Tornati alla Cap.Albagno seguire le indicazioni per Mornera+Monte Carasso, percorrendo l'itinerario opposto dell'andata.
Poco dopo aver passato un laghetto, si trova il bivio per Mornera+Monte Carasso e Baltico+Monda+Carasso.
Seguire le seconde indicazioni, si passa per un altro alpeggio con campo giochi e piccolo laghetto, e poi nuovamente nel bosco.
Si raggiunge il bivio per Monda, che si evita, e si prosegue sulla sx recuperando la sterrata del bivio incontrato all'andata.
Si prende quindi per Carasso+Gordola, passando per Marn e Lasagno, quindi all'auto