Grigna Settentrionale o Grignone Canale della Fiamma

difficoltà: D+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Ovest
quota partenza (m): 1400
quota vetta (m): 2409
dislivello complessivo (m): 1200

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: vperviennetta
ultima revisione: 13/01/20

località partenza: Passo del Cainallo (Esino Lario , LC )

punti appoggio: Rifugio Bietti-Buzzi

accesso:
Dal parcheggio seguire il sentiero 25 per il rifugio Bogani. Al bivio prendere il sentiero che sale sulla destra e arriva al rifugio Bietti-Buzzi passando dalla porta Prada. Proseguire a mezzacosta per circa 400 metri poi risalire la parte Ovest, come per il Canale Ovest o il Canale di Sinistra. Il canale della Fiamma si trova alla sinistra di questi due itinerari.

note tecniche:
Attrezzatura da alpinismo invernale. Due picozze tecniche, viti corte, qualche friend medio, fettucce o cordini.

descrizione itinerario:
Risalire il canale superando due saltini con alcuni passaggi di ghiaccio/misto (a seconda delle condizioni). In seguito il canale si apre (100 metri a 50°) fino ad arrivare al tratto chiave. Chiodo rosso alla base e possibilità di integrare con un friend. Si risale la piccola goulotte aperta (misto/ghiaccio 80° a seconda delle condizioni). Si supera una salto verticale sfruttando una candela di ghiaccio (3 metri, 90°). In assenza della candela si arrampica su roccia sulla sinistra sfruttando una fessura (passi di V+, chiodo). Sosta su una grossa clessidra posta sulla sinistra pochi metri sopra il salto verticale. Si continua poi nel canale fino alla cresta di Piancaformia.

Discesa lungo la via normale (via della Ganda) fino al Rifugio Bogani. Da qui si torna al Passo del Cainallo.